Uber e il produttore delle Mercedes, insieme per una flotta a guida autonoma

Cosimo Alfredo Pina

Uber e Daimler hanno da poco annunciato una partnership volta allo sviluppo di soluzioni concrete per la guida autonoma. L’obiettivo è quello di realizzare una flotta di auto self driving da impiegare per il popolare servizio di taxi smart di Uber.

Travis Kalanick , il CEO di Uber, ha spiegato che l’azienda, di fondo fornitrice di servizi, non ha esperienza sul lato produttivo: “realizzare auto è davvero molto difficile”. Per questo nasce questa collaborazione, che però sarà diversa da quelle che Uber già ha stretto, come ad esempio quella con Volvo.

LEGGI ANCHE: Volvo e Uber collaboreranno per creare auto a guida autonoma

Se con l’azienda svedese il progetto è quello di adattare dei SUV XC90 con la tecnologia self driving di Uber, Daimler si occuperà di progettare, realizzare e programmare i veicoli che poi saranno messi ad esclusiva disposizione del servizio di Uber.

Il colosso dei trasporti da app ha già iniziato a testare la guida autonoma su strada e la cosa non sembra essere assolutamente fine a se stessa. Infatti nell’annuncio della partnership con Daimler ha spiegato che l’azienda è aperta a collaborare anche con altre case automobilistiche.

Via: The VergeFonte: Uber