Cosa aspettarsi dal prossimo Mac Mini: nuovo design e chip M1X

Cosa aspettarsi dal prossimo Mac Mini: nuovo design e chip M1X
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Il Mac Mini è stato uno dei primi computer Apple ad essere aggiornato con il chip M1 nel 2020: adesso l'azienda di Cupertino sarebbe pronta a rinnovare il dispositivo, sia dal punto di vista hardware che del design.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, per vedere il nuovo Mac Mini bisognerà attendere diversi mesi: il computer infatti arriverà non prima del 2022, insieme probabilmente al nuovo MacBook Air di cui spesso abbiamo parlato nelle scorse settimane.

Il Mac Mini avrà un nuovo design e avrà un maggior numero di porte: stando a quanto dichiarato dallo youtuber Jon Prosser, questo sarà caratterizzato da un nuovo chassis esterno con una superficie riflettente, "simile al plexiglass" nella parte superiore.

Per quanto riguarda l'hardware, Apple innanzitutto non venderà più Mac Mini con processore Intel, dedicati a sviluppatori software o a chi utilizza il dispositivo come server, ma arriverà il Mac Mini con processore M1X: oltre alle maggiori performance, questo consentirà di gestire più porte e si pensa a quattro porte USB4 e Thunderbolt 3, due porte USB-A, Ethernet e HDMI.

Via: 9to5Mac

Commenta