Cosa aspettarsi dall'evento Apple di stasera: nuovi iPad Pro e finalmente AirTag

Cosa aspettarsi dall'evento Apple di stasera: nuovi iPad Pro e finalmente AirTag
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Questa sera si terrà l'atteso evento Apple di primavera, chiamato Spring Loaded: ancora una volta, la presentazione sarà esclusivamente in streaming e inizierà alle 19.00 (ore italiane). Ma cosa verrà presentato? I prodotti più attesi sono sicuramente il nuovo iPad Pro e gli attesissimi AirTag, ma potrebbe esserci spazio anche per nuovi Mac, un nuovo iPad mini e altro ancora.

Prima di procedere con la lettura, ricordate che dopo l'evento ci troviamo sul canale di SmartWorld per commentare i prodotti che sono stati presentati. L'appuntamento è verso le nove, ci troverete nel video qui sotto.

iPad Pro

Quasi sicuramente questa sera Apple svelerà un nuovo iPad Pro, probabilmente da 12,9": la novità più importante sarà il nuovo display Mini LED, che a poco a poco potrebbe diventare uno standard per i prodotti Apple di fascia alta.

La tecnologia Mini LED è molto recente e, negli ultimi mesi, sono entrati in commercio i primi TV con questa tipologia di schermi. Si tratta di un nuovo tipo di LCD, con un diverso sistema di retroilluminazione: in futuro potrebbe diventare la tecnologia di riferimento per i display, perché include molti pregi tipici dei pannelli OLED (come contrasto più elevato e neri più profondi), ma con meno svantaggi. Ad esempio, i Mini LED hanno un minore rischio di burn-in, consumano meno e, tendenzialmente, hanno anche un'illuminazione più elevata. Per questo motivo, è probabile che questo tipo di display arrivi anche sui nuovi MacBook Pro, che verranno lanciati a fine anno.

Oltre il display, un'altra importante novità del nuovo iPad Pro sarà nel chip: infatti, nonostante l'aspetto sostanzialmente identico ai modelli attualmente in commercio, ci si aspetta un nuovo SoC, chiamato probabilmente Apple A14X. Secondo quanto riportato da numerosi fonte, potrbbe trattarsi di un chip basato sul processore M1, lo stesso che Apple ha introdotto sui primi Mac della serie Apple Silicon (nuovo Mac mini, nuovi MacBook Pro e MacBook Air).

Infine, secondo quanto riportato da Bloomberg il mese scorso, il nuovo iPad Pro supporterà finalmente lo standard Thunderbolt: questo vuol dire che la porta USB-C potrà essere utilizzata per connettere un gran numero di accessori, come schermi esterni, dispositivi di archiviazione e altro ancora.

Apple Pencil

È quasi sicuro che, insieme ai nuovi iPad Pro, all'evento di oggi verrà svelata anche la nuova Apple Pencil di terza generazione. Il nome dell'evento, Spring Loaded, dovrebbe essere un gioco di parole: in inglese, infatti, spring vuol dire sia primavera che molla e la una molla in punta potrebbe essere proprio ciò che caratterizzerà la nuova Apple Pencil.

La nuova punta potrebbe fornire un nuovo tipo di feedback durante l'utilizzo della penna, oltre a massimizzare la precisione del tratto.

AirTag

Si parla di AirTag da circa due anni ormai, ma sembra proprio che oggi sarà finalmente la volta buona. Gli AirTag sono dei tracker, ossia dei piccoli dischetti da attaccare a zaini, portafogli, chiavi e ogni altro oggetto che vogliamo poter ritrovare facilmente.

Con questi tracker, Apple lancerà un vero e proprio ecosistema, che permetterà di localizzare oggetti tramite l'applicazione Dov'è: oltre a lanciare i suoi AirTag, infatti, ci si aspetta che la società della mela conceda questa tecnologia in licenza, in modo che produttori di accessori (come ad esempio cuffie) possano integrarla sui loro dispositivi.

A differenza dei normali tracker Bluetooth, questo nuovo ecosistema permetterà di localizzare oggetti anche al di fuori della portata del nostro smartphone, utilizzando un sistema molto simile a quello creato da Tile: in sostanza, tutti i dispositivi Apple in giro dotati di chip U1 (che ha debuttato su iPhone 11), saranno "in ascolto" e registreranno la posizione degli oggetti vicini, tenendola costantemente aggiornata sui server di Apple. In questo modo, per ritrovare lo zaino smarrito, basterà che qualcuno con un iPhone gli passi vicino.

Il tutto, ovviamente, sarà sviluppato con un occhio di riguardo per la privacy.

AirPods

Sappiamo da tempo che Apple sta lavorando alla terza generazione di AirPods, che potrebbe essere annunciata proprio durante l'evento di oggi.

Ci si aspetta un design simile a quello degli AirPods Pro, ma con una diversa configurazione per i gommini.

iOS 14.5

È praticamente certo che durante l'evento di stasera Apple annuncerà la data di rilascio di iOS 14.5, che introdurrà importanti novità in termini di privacy.

Apple TV

Tra le altre novità che potrebbero arrivare domani c'è anche una nuova Apple TV: secondo Bloomberg, il nuovo telecomando potrà essere trovato tramite l'app Dov'è e, secondo quanto riferito da 9to5Mac esaminando il codice di tvOS 14.5, la nuova Apple TV potrebbe supportare i display a 120 Hz.

iPad Mini

Secondo diverse fonti, Apple sta lavorando anche ad un nuovo iPad mini che verrà lanciato quest'anno. Non sappiamo se il nuovo tablet verrà presentato all'evento di stasera, ma abbiamo un'idea di cosa aspettarci: display da 8,4", stesso design (con tasto Home fisico e Touch ID) ma cornici ridotte e nuovo chip.

L'ultimo aggiornamento di iPad mini è stato nel 2019, quando Apple ha introdotto il chip A12 Bionic; il modello di quest'anno, invece, potrebbe avere chip A13 o A14.

Nuovi iMac

Questa sera potremmo vedere anche i primi iMac con Apple Silicon, la nuova architettura proprietaria su cui si basano anche i nuovi MacBook Pro ed Air con M1.

Ma il cambio di chip non sarebbe l'unica innovazione: alcuni analisti ipotizzano che i nuovi iMac potrebbero avere un nuovo design ed essere colorati, esattamente come i vecchi iMac (G3 e simili). Secondo una teoria, i colori del logo indicherebbero proprio le tonalità dei nuovi iMac.

Commenta