Dalla Svezia soffia il vento dell'energia pulita

Nasce AvenHexicon, società italo-svedese per la costruzione di pale eoliche galleggianti nel nostro paese
Dalla Svezia soffia il vento dell'energia pulita
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Il nuovo anno parte con i migliori auspici per la produzione di energia pulita in Italia. La società svedese Hexicon, infatti, ha annunciato l'associazione con Avapa Energy, società italiana che sviluppa progetti per la produzione di energia pulita, creando AvenHexicon, un nuovo importante attore nel campo dell'eolico nel nostro paese. 

Hexicon è una ditta con base a Stoccolma specializzata nella produzione di impianti eolici galleggianti con pale inclinate (vedi foto sopra), perfetti per i nostri mari, che hanno fondali troppo profondi per parchi eolici ancorati al fondale. Secondo un'analisi di mercato condotta da 4COffshore, il nostro paese ha 55 progetti per la produzione di energia eolica in cantiere ma nessuno operativo perché o sono in fase di costruzione o stanno chiedendo i permessi necessari.

La situazione attuale quindi non sembra molto promettente, anche perché l'Anev, Associazione Nazionale Energia del Vento, ha fissato il 2040 come obbiettivo entro il quale l'Italia dovrà produrre 5 gigawatt di energia annua da pale galleggianti. Ma grazie al recente Piano di Ripresa e Resilienza, con cui l'Italia ha deciso di stanziare il 37% della spesa totale in interventi mirati a rientrare negli obiettivi climatici stabiliti dall'Unione Europea, progetti di questo tipo avranno sicuramente la spinta necessaria per vedere la luce. 

Al momento AvenHexicon studierà i siti in cui sarà possibile posizionare i propri impianti e inizierà il processo per richiedere i permessi necessari. Inoltre la neonata società auspica che anche altre imprese possano appoggiarsi a questo tipo di soluzione, che sicuramente minimizza l'impatto ambientale rispetto a strutture più convenzionali.

Via: Electrek
Fonte: Hexicon
Mostra i commenti