Della serie “meglio tardi che mai”: lo speaker di Meizu sta finalmente arrivando (foto)

Roberto Artigiani -

Dopo due anni dall’annuncio lo speaker “fluttuante” di Meizu sembra davvero pronto ad essere commercializzato. I più fedeli tra voi forse ricorderanno il nostro articolo del 2016, sembra passata una vita! Dopo aver lanciato il progetto sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo con la data di spedizione fissata all’inizio del 2017, Meizu si era dovuta arrendere dopo più di un anno di ritardo, rimborsando tutti i sostenitori.

A sorpresa però durante la presentazione degli smartphone Meizu 16 e 16 Plus, l’azienda ha dichiarato che anche lo speaker verrà messo in vendita. Gli interessati lo possono trovare sul sito cinese di ecommerce Tmall a 1.099¥ (circa 140€). Al di là dell’aspetto curioso che sembra fluttuare a mezz’aria grazie a una base trasparente e al display prismatico che sfrutta le leggi della rifrazione per mostrare le informazioni, di seguito potete trovare alcune specifiche tecniche.

LEGGI ANCHE: Lo stravagante teaser di Meizu 16

Gravity Speaker ha due casse da 40 mm ognuna con un output da 10 W, mentre l’audio, che sfrutta la tecnologia Dirac HD Sound, viene processato dal chip Texas Instrument TAS5754M. La connessione avviene via Bluetooth 4.1, porta aux o Internet usando l’app omonima (attualmente disponibile solo per Android, la versione per iOS è ancora in sviluppo) e permette di ascoltare musica in streaming da servizi come Spotify, SoundCloud o TuneIn attraverso il Wi-Fi (limitato però a 2,4 GHz).

Via: GizmoChina