DJI FPV passa tra le mani di iFixit: drone e visore sono abbastanza facili da smontare (video)

Vito Laminafra

DJI FPV è il primo drone dell’azienda pensato specificatamente per il volo in prima persona e viene già fornito di visore e radiocomando, ma sul sito DJI sono presenti tantissimi accessori, per aggiungere funzionalità, o pezzi di ricambio, per salvare il drone da rovinosi incidenti. iFixit ha realizzato il video del teardown di DJI FPV, che ci permette di capire com’è fatto il drone all’interno.

LEGGI ANCHE: OnePlus 9 Pro nelle immagini ufficiali

Dopo aver rimosso batteria ed eliche, è il momento di prendere la chiave esagonale e svitare le quattro viti che tengono in posizione in pannello frontale del drone: una volta rimosso, è possibile accedere ad altre viti che permettono di togliere la protezione superiore, in modo tale da avere accesso a tutto l’hardware. A questo punto, è estremamente semplice sostituire la fotocamera, senza dubbio il componente con più probabilità di rompersi in seguito ad uno schianto.

Molto semplice smontare il visore, basta rimuovere qualche vite nascosta ed il gioco è fatto. In definitiva, DJI FPV non risulta molto complicato da riparare: la maggior parte dei componenti più importanti sono facilmente accessibili senza troppi sforzi. Vi lasciamo al video completo di iFixit.