DJI vuole prendersi il mercato dei droni FPV, e di prepotenza anche! (foto e video)

DJI FPV è un drone commerciale con aspirazioni da gara: 140 Km/h e 0-100 in 2 secondi!
DJI vuole prendersi il mercato dei droni FPV, e di prepotenza anche! (foto e video)
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Si chiama DJI FPV, ed è il primo drone dell'azienda nato espressamente per il volo in prima persona. Questa possibilità era infatti presente finora solo come optional su alcuni modelli, ma DJI FPV porta l'esperienza su un altro livello.

Inclusi nella confezione ci sono infatti gli appositi occhiali per la visione in prima persona, il drone ed un radiocomando che ricorda un po' il gamepad di una console, ma come accessorio a parte c'è anche un motion controller con giroscopio, che reagisce quindi ai movimenti della mano (un wiimote, per continuare il parallelo).

DJI FPV opera in tre modalità: normale, sport e manuale, laddove quest'ultima è quella più difficile, per utenti già esperti, ed integra una camera in grado di registrare in 4K@60fps a 120Mbit (1080p@120fps) con campo visivo di 150° e stabilizzazione elettronica.

I DJI Goggles V2 offrono uno streaming costante in 810p@120fps, in modo da farvi avere un controllo il più possibile in tempo reale del drone.

Ci sono anche due sensori frontali che riducono la velocità nel caso venga rilevato un ostacolo, ma funzionano solo in modalità normale. Ci sono anche due sensori in basso per il rilevamento del suolo, ma a parte questi quattro non ne abbiamo altri. Il radiocomando include anche un pulsante per l'arresto d'emergenza: quando premuto il drone di arresta e rimane fermo in posizione.

È sempre presente anche il return-to-home, per ogni evenienza.

Il sistema di trasmissione O3 promette una portata fino a 10 Km, anche se questi valori vanno sempre commisurati alle leggi vigenti nei vari paesi, quindi non è scontato che valgano anche da noi. In ogni caso DJI promette un sistema anti-interferenze allo stato dell'arte, che poi è la cosa più importante per un drone del genere. E tramite l'Audience Mode è possibile condividere l'esperienza con altri utenti dotati di Goggles, in modo che possano vedere quello che vedete voi in tempo reale. È possibile ottenere qualcosa di simile con l'app DJI Fly, collegando lo smartphone ai Goggles del pilota tramite cavo, e permettendovi così di vedere quello che il drone sta trasmettendo in quel momento.

DJI FPV ha inoltre una velocità massima di 140 Km/h, con un'accelerazione 0-100 di appena 2 secondi. Valori mai raggiunti dagli altri droni consumer di DJI, che già vi danno un'idea della potenzialità (e pericolosità) di questo velivolo. L'autonomia è di circa 20 minuti, quindi sotto la media degli ultimi Mavic, ma prevedibile, viste le caratteristiche del drone.

Uscita e Prezzo

DJI FPV è disponibile da oggi su store.dji.com e presso i rivenditori autorizzati al prezzo di 1.349€ per la versione normale e 1.628€ per la versione Fly More, che include due ulteriori batterie con stazione di ricarica dedicata. Il Motion Controller opzionale è venduto separatamente e può essere acquistato al prezzo di 149€. Ulteriori informazioni nel comunicato stampa in italiano che riportiamo sotto video e immagini del drone.

Video

Foto

Immagini

DJI reinventa l'esperienza di volo dei droni con il nuovo DJI FPV

La rivoluzionaria tecnologia dei droni offre un'esperienza di volo coinvolgente e cinematografica e un nuovo controller di movimento intuitivo utilizzabile con una sola mano  

02 Marzo, 2021 – DJI, leader mondiale nella realizzazione dei droni civili e nella tecnologia delle fotocamere creative, ha lanciato un nuovo tipo di drone che sfrutta un'esperienza di volo intuitiva e coinvolgente mai disponibile fino ad ora. DJI FPV combina la visuale in prima persona e le prestazioni ad alta velocità dei droni da corsa, la scansione cinematografica della telecamera dei droni tradizionali, la tecnologia di sicurezza e trasmissione dei principali droni consumer di DJI e un innovativo controller di movimento opzionale utilizzabile con una sola mano, che consente ai piloti di controllare il drone con i soli movimenti della mano. DJI FPV rappresenta una nuova categoria di droni e apre nuovi mondi di possibilità per i creatori di contenuti e gli appassionati di droni, dai principianti agli esperti.

"DJI ha ridefinito ciò che i droni possono fare da quando la nostra azienda è nata nel 2006, e mentre quest'anno celebriamo il nostro 15° anniversario, onoriamo questo patrimonio di innovazione ridefinendo ciò che può essere il volo con i droni con DJI FPV", ha affermato Ferdinand Wolf, Direttore creativo di DJI Europe. "Appena fuori dalla confezione, DJI FPV combina la migliore tecnologia disponibile per un drone ibrido come nessun altro. Può volare come un racer, stazionare come un drone tradizionale, accelerare come un progetto costruito in casa e arrestarsi più velocemente di chiunque altro. DJI FPV consente al mondo di provare l'emozione assoluta del volo immersivo senza essere intimiditi dalla tecnologia o passare ore a costruire un nuovo sistema da zero. Non vediamo l'ora che il mondo lo provi. "

L'ecosistema DJI FPV include il drone, il visore, un radiocomando dedicato e una nuova opzione di controller di movimento intuitivo che guida il drone in base al movimento della tua mano. Il drone è dotato di motori ad alte prestazioni per velocità incredibili, un'interfaccia utente intuitiva e ultimissime funzionalità di sicurezza per un maggior controllo. Il nuovo sistema FPV consente ai piloti di vedere il mondo dal punto di vista del drone, in alta definizione e a bassa latenza grazie a O3, la terza iterazione della tecnologia OcuSync di DJI. La sua affidabilità senza paragoni e la gamma di trasmissione aiutano i piloti a catturare video in 4K ultra stabili e fluidi a 60 fps, con l'assistenza della stabilizzazione dell'immagine RockSteady.

I piloti dilettanti e professionisti possono esplorare i cieli in tutta sicurezza con l'assistenza di tre modalità di volo distinte progettate per tutti i livelli di abilità e per far abituare i piloti al sistema. Le funzionalità di sicurezza avanzate di DJI FPV includono una nuova funzione “Freno d’emergenza e volo stazionario” per contribuire a rendere il volo più sicuro e meno intimidatorio per i nuovi utenti, nonché la suite di soluzioni di sicurezza leader del settore di DJI, tra cui il geofencing basato su GPS, per avvisare i piloti delle restrizioni e del potenziale dello spazio aereo, insieme ad un sistema di ricezione ADS-B per avvisare i piloti quando altri aeromobili con equipaggio si trovano nelle vicinanze. In molte giurisdizioni, i piloti di droni che volano con visori FPV devono essere accompagnati da un osservatore visivo che controlli i pericoli dello spazio aereo. Volare sempre in modo sicuro e responsabile e assicurarsi di comprendere e seguire sempre i requisiti legali per il volo. 

Un'esperienza di volo per ogni livello di abilità

DJI FPV è il primo drone FPV integrato che consente ai piloti, dai principianti ai professionisti, di scegliere tra più modalità di volo per abbinare il proprio livello di abilità:

  • Modalità normale (N): Durante il funzionamento in modalità N, DJI FPV funziona in modo simile ad altri droni DJI, in grado quindi di stazionare sul posto con l'uso di GPS e/o sistemi di posizionamento visivo (VPS) sulla parte bassa del drone. Come modalità di volo più accessibile, la modalità N consente di attivare i sensori di rilevamento degli ostacoli sulla parte anteriore per avvisare quando gli ostacoli sono vicini e rallentare il velivolo. I piloti hanno il compito di manovrare il drone lontano da eventuali ostacoli rilevati.
  • Modalità manuale (M): Prendi il pieno controllo del drone con la modalità M, progettata per gli utenti più esperti. In modalità M, tutti i sensori e le funzioni di stazionamento sono disabilitati.
  • Modalità Sport (S): Nuova miscela ibrida di modalità M e N, la modalità S offre alcune delle capacità di movimento dinamico fornite con la modalità M insieme ad alcune delle principali caratteristiche di sicurezza della modalità N. La modalità S è il passaggio intermedio tra le tre modalità ed è stata sviluppata per dare ai piloti più spazio per esplorare le proprie abilità, man mano che ci si abitua al volo FPV.

Mentre sono in volo, i piloti possono anche utilizzare una serie di funzioni di sicurezza che rendono il volo non solo un'esperienza memorabile, ma anche sicura. Una funzione Freno d’emergenza e volo stazionario dedicata è disponibile in tutte le modalità di volo per arrestare il drone e stazionare in posizione in qualsiasi momento durante il volo. I sensori di rilevamento degli ostacoli possono essere attivati ​​durante il funzionamento in modalità N, che avviserà i piloti di eventuali ostacoli rilevati e rallenterà automaticamente il velivolo. Sono disponibili anche sensori di posizionamento visivo (VPS), insieme a una luce ausiliaria sul fondo del velivolo che funge da assistenza per decolli e atterraggi fluidi. Failsafe Return to Home è un'altra caratteristica importante che riporterà il drone al suo punto di partenza automaticamente con la semplice pressione di un pulsante o nel caso in cui il segnale di trasmissione venga perso. Il sistema di ricezione ADS-B avvisa il pilota quando aerei tradizionali come aeroplani o elicotteri dotati di trasmettitori ADS-B sono nelle vicinanze.

Immergiti in un’esperienza di volo autentica

DJI FPV ti consente di vedere il mondo in un modo completamente nuovo utilizzando la più recente tecnologia di trasmissione HD. I piloti possono godere di un feed cristallino, a lungo raggio e a bassa latenza dal velivolo mentre indossano il visore DJI FPV V2. I motori da corsa all'avanguardia offrono azioni ad alta velocità durante il volo, mentre il sistema di trasmissione O3 offre un'affidabilità senza paragoni. I nuovi motori apportano un'esperienza da batticuore al sistema con una velocità massima di 140 km/h (87 mph) e un'accelerazione massima di 0-100 km/h (0-62 mph) in soli due secondi. La trasmissione O3 è il passo successivo nella tecnologia di trasmissione FPV. Offre un raggio di trasmissione di 10 km[1], doppia frequenza con commutazione automatica, un bitrate elevato di 50 Mpbs e metodi anti-interferenza all'avanguardia per garantire un feed affidabile. Annunciato nel 2019, il sistema di trasmissione HD DJI ha introdotto sul mercato il primo feed digitale HD a bassa latenza al mondo. Il nuovo sistema DJI FPV utilizza la stessa tecnologia per offrire un'immagine cristallina al visore, con una latenza estremamente bassa. I piloti possono scegliere tra diverse opzioni di visualizzazione, tra cui:

  • Modalità High Quality: Guarda il mondo a 1440x810p a 60 fps con un campo visivo (FOV) più ampio di 142° o 50 fps con FOV a 150°. In questa modalità, la latenza è ≤ 40 ms.
  • Modalità Low-Latency: In questa modalità, i piloti attivano frame rate elevati per un aspetto più cinematografico, ma la latenza del segnale è aumentata a ≤ 28 ms. La risoluzione è 1440×810p 120 fps con 142° FOV o 100 fps a 150° FOV.
  • Modalità Audience: Condividi la prospettiva del pilota in modalità Audience, che collega fino a otto set di visori aggiuntivi alla visuale del pilota, in modo che anche gli spettatori possano sperimentare il volo.

Prestazioni di volo incredibili, filmati mozzafiato

DJI FPV non solo offre incredibili prestazioni di volo, ma può anche catturare filmati dinamici e cinematografici che vorrai condividere con il mondo. La fotocamera integrata 4K/60fps 120 Mbps si trova su uno stabilizzatore ad asse singolo, che fornisce stabilità durante manovre complesse mentre ruota verticalmente per angoli unici. Inoltre, la tecnologia di stabilizzazione RockSteady attenua i filmati mossi ed elimina l'effetto otturatore globale durante le riprese in rapido movimento. Un software avanzato di correzione della distorsione può rimuovere l'aspetto deformato e sgradevole fish-eye, comune nelle riprese FPV. I piloti possono registrare filmati in slow motion 4x in 1080p e 120 fps per rivivere momenti epici in ogni dettaglio. I filmati possono ora essere archiviati in H.265 o H.264 che utilizza meno spazio sulla scheda di memoria ma conserva dettagli raffinati durante la compressione.

Strumenti educativi e un'app DJI Fly aggiornata per accelerare l'apprendimento

Supportati da una vasta gamma di strumenti interattivi e realistici, i piloti potranno decollare rapidamente e in tutta sicurezza. DJI FPV utilizza l'ultima versione dell'app DJI Fly, che ora include tutorial dettagliati su come utilizzare DJI FPV. L'app DJI Virtual Flight di nuova concezione è un'app simulatore gratuita[2] che lascia che i nuovi piloti familarizzino con i movimenti di volo dei droni in un ambiente facile, divertente e privo di rischi. Il simulatore consente ai piloti di pilotare diversi droni DJI in varie impostazioni utilizzando il controller dedicato.

DJI Care Refresh

DJI Care Refresh è ora disponibile per DJI FPV. Per un costo aggiuntivo, il piano di 1 anno DJI Care Refresh offre una copertura completa e fino a due unità sostitutive entro un anno. Il piano biennale prevede tre unità sostitutive in due anni. Sostituzione del prodotto ancora più rapida con DJI Care Refresh Express. DJI Care Refresh include anche un servizio VIP esclusivo e la spedizione gratuita. La copertura DJI Flyaway non è disponibile per questo prodotto. Per maggiori dettagli, visitare https://www.dji.com/service/djicare-refresh.

Prezzo e disponibilità

DJI FPV è disponibile per l’acquisto a partire da oggi su store.dji.com e presso i rivenditori autorizzati. DJI FPV può essere acquistato in diverse opzioni. DJI FPV Combo standard include il drone FPV, Radiocomando 2, visore FPV V2, tutti i cavi necessari e una batteria al prezzo di vendita di XX €. È disponibile anche il kit DJI FPV Fly More, che include tutto quello che proviene dalla combo standard insieme a due batterie di volo intelligente aggiuntiva e la stazione di ricarica dedicata al prezzo al dettaglio di XX €. Il Motion Controller opzionale è venduto separatamente e può essere acquistato al prezzo di XX €. Ulteriori informazioni qui: https://store.dji.com/product/XXXX.

[1] DJI FPV raggiunge una distanza max di 10 km senza ostacoli né interferenze, in conformità alla normativa CE. Le informazioni relative alla distanza di volo si riferiscono all’intensità del segnale radio e alla resilienza. Si raccomanda di pilotare il proprio drone sempre a vista tranne quando diversamente consentito, e di attenersi alle leggi e regolamentazioni locali dell’area che si sta sorvolando.

[2] Il simulatore è attualmente disponibile solo su iOS. Il supporto per i dispositivi Android arriverà successivamente nel 2021.

Commenta