Pronti a comprare DJI Mavic Air? E se tra poco uscisse Mavic Pro II?

Nicola Ligas

Vanno facendosi sempre più insistenti le voci di un prossimo lancio di Mavic Pro II, erede del celebre drone di DJI, che dovrebbe distanziarsi maggiormente dal nuovo Mavic Air. Quest’ultimo, almeno sulla carta, sembra preferibile per varie ragioni: è più compatto, più veloce, costa meno e dovrebbe garantire la stessa qualità di ripresa.

Mavic Pro II si preparerebbe però ad alzare molto l’asticella. Anzitutto con un nuovo sensore, finalmente grande 1” (rispetto agli 1/2,3” attuali) e con riprese video in 4K a 60 fps. Dal punto di vista operativo insomma, Mavic Pro II si avvicinerà di più all’attuale Phantom 4 Pro, che sarà a sua volta rimpiazzato dal Phantom 5, ma solo in seguito.

LEGGI ANCHE: DJI Mavic Air: primo contatto (foto e video)

La batteria da quasi 5.000 mAh dovrebbe garantirgli poco oltre la mezz’ora di volo, ancora più dell’attuale Mavic Pro Platinum. Come quest’ultimo, ci aspettiamo eliche e motore silenziosi, e come Mavic Air ci dovrebbero invece essere sensori anche sul retro, per meglio percepire l’ambiente circostante. Ma la cosa più importante è che Mavic Pro II sfrutterà il sistema di comunicazione ad onde radio OcuSync, già presente sugli attuali Mavic Pro, e non la Wi-Fi, come su Mavic Air e Spark.

Il prezzo? Salato: oltre i 1.300 dollari, con un lancio previsto in primavera, ovvero entro pochi mesi. Quanto crediamo a questi rumor? Abbastanza, tanto da essere convinti che entro l’estate avremo un nuovo “giocattolo” col quale riprendere dall’alto le nostre vacanze.

Via: DRN, OsitaLV (Twitter)