DJI Mini 2 ufficiale: 4K, Ocusync, RAW a 459€ (foto e video)

Nicola Ligas -

DJI Mini 2 è il successore di Mavic Mini, che perde il prefisso della celebre serie (a quanto pare a DJI piace la sintesi, perché anche la Osmo Pocket 2 è stata chiamata semplicemente Pocket 2), guadagnando invece una vera killer feature (e non solo): ocusync 2.0.

Caratteristiche DJI Mini 2

Come il predecessore, Mini 2 pesa 250 grammi, pertanto è pilotabile senza particolari vincoli. I motori sono stati potenziati ed in grado di sopportare venti ad oltre 38 Km/h. L’addio al Wi-Fi a vantaggio di Ocusync 2.0 dovrebbe garantire una qualità del segnale senza paragoni con la prima generazione, ed una portata fino a 4 Km di distanza. L’autonomia, nonostante le dimensioni esigue, è di ben 31 minuti.

La fotocamera è una 12 megapixel con sensore da 1/2,3 pollici, con cattura video in 4K@30fps a 100 Mbps e foto in JPEG ed anche RAW. Non manca un gimbal a 3 assi per stabilizzare le riprese. Altra particolarità: registrando in 1080p potrete zoomare fino a 2x senza perdita di qualità, ed ovviamente non mancano i tanti automatismi cui DJI ci ha abituato nel corso del tempo.

  • QuickShots:
    • Dronie: il drone sale andando all’indietro e continuando a inquadrare il soggetto.
    • Helix: il drone gira attorno al soggetto con un movimento a spirale in salita.
    • Rocket: il drone sale in verticale, continuando a inquadrare il soggetto.
    • Cerchio: il drone si muove in circolo intorno al soggetto, ad altezza e distanza fisse.
    • Boomerang: il drone 2 si muove secondo un percorso simile a quello di un boomerang intorno al soggetto, tornando alla fine al punto di origine
  • Panorama:
    • Sfera: il drone cattura 25 immagini e le unisce.
    • 180°: il drone cattura 8 foto per creare un’immagine a sfondo unico.
    • Grandangolo: Scatta un’unica immagine 3×3, comprendente di 9 immagini.
  • Modalità foto:
    • Triplo scatto AEB (Auto Exposure Bracketing): il drone scatta 3 foto con 3 diversi valori di esposizione (normale, sovraesposta e sottoesposta) e le unisce per creare un’unica immagine vivida. Quest’ultima può essere modificata successivamente per creare un High Dynamic Range (HDR).
    • Scatto ritardato
    • Normale

Da notare la possibilità di effettuare lo zoom durante i video. Si tratta di un 2x digitale in 4K e di un 4K in 1080p (2x lossless + 2x lossy). Niente active track, niente sensori anti-collisione, niente fronzoli. Mini 2, esattamente come il primo modello, va al sodo, e punta ai principianti, ma questa volta aggiunge non solo il 4K, non solo i panorama, non solo le foto AEB (tutti elementi assenti su Mavic Mini), ma soprattutto ocusync, che permette di pilotarlo come un drone e non come un giocattolo (scusate la semplificazione estrema).

Uscita e Prezzo

DJI Mini 2 è disponibile da oggi, 5 novembre, sullo store ufficiale DJI e presso alcuni rivenditori autorizzati. Come di consueto ci sono due opzioni di acquisto, a seconda del numero di accesori disponibili in confezione.

  • DJI Mini 2: prezzo 459€. A questo prezzo avrete il drone, un radiocomando ed una batteria.
  • DJI Mini 2 Fly More Combo: prezzo 599€. A questo prezzo avrete drone, radiocomando, 3 batterie, borsa per il trasporto e stazione di ricarica delle batterie.

Ci sono poi ulteriori accessori, venduti a parte, alcuni dei quali onestamente avremmo sperato fossero in confezione (paraeliche su tutti):

  • Paraeliche circolari 360°
  • Borsa DJI Mini
  • Case di ricarica e display: una sorta di teca illuminata per caricare e mostrare il Mini 2
  • Kit creativo DYI: adesivi personalizzati o vuoti per rendere unico il proprio drone
  • Adattatore a scatto: Un adattatore che si attacca alla parte superiore di Mini 2 e che permette l’aggancio di un piccolo schermo LED con cui scrivere dei messaggi.

 Scopri DJI Mini 2, il drone ultraleggero, multifunzione Easy-To-Fly che stavi aspettando

Pesando meno di 250 g, DJI Mini 2 combina l’innovativa trasmissione Ocusync, propulsori robusti e videocamera 4K

5 Novembre, 2020 – Oggi, DJI, leader mondiale nel settore dei droni civili e della tecnologia di ripresa aerea, lancia DJI Mini 2, un drone con videocamera high-performance che combina nuove ed impressionanti funzioni in un design piccolo e tascabile, rientrando nella categoria di droni più sicura, pesando solo 250 g. Come successore dell’orginale DJI Mavic Mini, DJI Mini 2 è facile da pilotare, con capacità di ripresa migliorate, motori più potenti ed una tecnologia di trasmissione ottimizzata per garantire una connessione più duratura ed affidabile. Le modalità intelligenti pre-programmate sono state ottimizzate in modo che tu possa catturare riprese accattivanti con pochi tocchi, mentre i tutorial per principianti e gli strumenti di learning aiuteranno i nuovi piloti a capire quanto è divertente questo nuovo drone. Supportato da un’ampia gamma di accessori divertenti, creativi e sicuri, gli utenti DJI Mini 2 possono creare il proprio sistema personalizzato.

“Mavic Mini è stato un passo decisivo monumentale per DJI e per i piloti di droni in tutto il mondo, per via della sua combinazione senza precedenti di peso, sicurezza e performance, mentre il suo valore totale è diventato il punto di accesso per innumerevoli nuovi fan e piloti di droni.” disse il presidente DJI, Roger Luo. “DJI Mini 2 ottimizza questi aspetti chiave, includendo le migliori performance dei droni nella categoria di velivoli più sicura e accessibile, dal design compatto e perfetto per i principianti, mentre allo stesso tempo stupirà anche i piloti più esperti.”

Sorprendentemente facile da pilotare, piacevolmente sicuro

DJI Mini 2 è stato progettato per essere divertente da pilotare, facile da maneggiare e sicuro per l’utilizzo quotidiano, che sia per un giorno comune o per un’eccitante avventura. Un feed live viene inviato dalla videocamera del drone direttamente al tuo smartphone, così da permetterti di vedere esattamente dov’è il Mini 2 e cosa vede. I pulsanti e le funzioni semplificati rendono le operazioni più facile da capire rispetto ai droni più avanzati. Come tutti i droni DJI, i sensori di posizione e visione altamente performanti aiutano Mini 2 a mantenere uno stazionamento preciso. Il GPS tiene sotto controllo la posizione del drone, mentre i sensori di visione inferiori scannerizzano il terreno sottostante e assistono l’atterraggio automatico. I droni DJI sono conosciuti per le loro funzioni di sicurezza che permettono a piloti principianti ed esperti di godersi l’esperienza di volo. Alcune di queste funzioni comprendono la geolocalizzazione GEO, che mantiene i droni al di fuori di aree sensibili come gli aeroporti, Ritorno automatico, una funzione che permette al drone di ritornare direttamente al pilota e Altitude Lock, un limite modificabile su quanto il drone possa raggiungere in termin di altitudine massima. Insieme, queste funzioni rendono DJI Mini 2 non solo divertente da pilotare ma anche sicuro per tutti i livelli di abilità.

Design mini, risultati impressionanti

Così come l’originale Mavic Mini, DJI Mini 2 mantiene l’iconico design foldable che rende il viaggio con un drone incredibilmente comodo. Il telaio leggero aggiunge un peso minimo alla tua borsa e può essere facilmente trasportato per qualsiasi occasione. Piccolo ma potente, DJI Mini 2 contiene numerose ottimizzazioni sulle performance delle funzioni di volo, a confronto con la versione originale. La tecnologia di trasmissione OcuSync 2.0 è stata ora incorporata. OcuSync 2.0 è la tecnologia di trasmissione DJI famosa in tutto il mondo e responsabile per assicurare una connessione stabile, efficiente e a lunga distanza tra il controller ed il drone. La tecnologia a doppia frequenza cambia automaticamente le sorgenti, in modo da evitare le interferenze. DJI Mini 2 ha una distanza di trasmissione massima di 4 km[1], che rappresenta un aumento del 150% in termini di distanza di volo, se confrontato con l’originale Mavic Mini. I propulsori aggiornati assicurano un’autonomia di volo di 31 minuti, accelerazione e velocità maggiori, in grado di sopportare venti superiori a 38 km/h.

Foto nitide e video fluidi, tutto alla portata di un dito

Cattura ogni momento nel dettaglio con l’aiuto dei sensori da 1/2.3 pollici, capaci di scattare foto a 12 MP e registrare video ad una risoluzione massima di 4K/30fps @100 Mbps. In più, le immagini possono essere salvate in JPEG standard e RAW, permettendo anche agli utenti più esperti di modificare i montaggi successivamente. Filmati fluidi e foto non mosse sono ora possibili grazie allo stabilizzatore a 3 assi leader del settore, che compensa il movimento del drone, il vento e molto altro. Quando si registra in 1080p, i piloti possono avvicinarsi di più al loro soggetto, senza bisogno di muovere il drone, grazie all’opzione Zoom 4X (2X senza perdita di qualità). Le nuove modalità intelligenti pre-programmate faranno in modo che il drone svolga il lavor più duro di catturare filmati straordinari, attraverso movimenti settati funzioni di ripresa. Fai brillare i tuoi contenuti con un solo tocco, grazie alle modalità pre-settate come:

  • QuickShots: Movimenti pre-programmati e modalità di scatto delle immagini.
    • Dronie: Dronie – DJI Mini 2 sale spostandosi all’indietro e continuando a inquadrare il soggetto. Limite di quota impostato a 40, 60, 80, 100 o 120 m.
    • Helix: DJI Mini 2 si muove intorno al soggetto con un movimento a spirale in salita. Limite di quota impostato a 40, 60, 80, 100 o 120 m.
    • Rocket: DJI Mini 2 sale in direzione verticale, continuando a inquadrare il soggetto. Limite di quota impostato a 40, 60, 80, 100 o 120 m.
    • Cerchio: DJI Mini 2 si muove in circolo intorno al soggetto da un’altezza e distanza fisse.
    • Boomerang: DJI Mini 2 si muove seguendo percorso di volo simile a quello di un boomerang intorno al soggetto, inziando ed interrompendo il video nello stesso punto.
  • Panorama: Cattura una prospettiva più ampia selezionando diverse modalità panoramiche.
    • Sfera: DJI Mini 2 scatta automaticamente 26 immagini e le unisce per creare un’unica immagine cristallina.
    • 180°: Scatta 7 foto per creare un’immagine a sfondo unico.
    • Grandangolo: Scatta un’unica immagine 3×3, comprendente di 9 immagini.
  • Modalità foto: Modalità di scatto differenti per scenari diversi.
    • Triplo scatto AEB: Auto Exposure Bracketing (AEB) scatta 3 foto a diverse esposizioni e le unisce per creare un’unica immagine vivida. Quest’ultima può essere modificata successivamente per creare un High Dynamic Range (HDR).
    • Scatto ritardato: Tieniti una manciata di secondi extra come margine prima di scattare.

Facile da creare, ancor più facile da condividere con il mondo

Condividere equivale a prendersi cura, e l’app DJI Fly e DJI Mini 2 dispongono di innumerevoli ottimizzazioni che rendono la condivisione sui social media facile ed intuitiva. Ora, il tuo smartphone può connettersi direttamente al drone senza bisogno del controller remoto, e dopo aver catturato i tuoi scatti condivisibili, scaricali alla velocità di 20 MB/s in tutta sicurezza. Una volta che le immagini sono scaricate sul tuo smartphone, apporta le tue modifiche sull’app DJI Fly con gli appositi strumenti di editing o utilizza la nuova opzione Foto Ottimizzata, che apporta automaticamente delle modifiche alla tua foto. I filmati possono occupare molto spazio, ma ora i piloti possono scegliere di dividerli in diversi segmenti e scaricare solo quelli desiderati tramite Download Ritagliati. DJI Mini 2 non è solo facile da pilotare e divertente da usare, ma anche i filmati che registri possono essere condivisi con tutti i tuoi follower in una manciata di secondi.

Personalizzazioni per rendere DJI Mini 2 veramente tuo

I nuovi accessori migliorati per DJI Mini 2 aiutano ad ottenere il massimo dalle sue dimensioni. Questi accessori comprendono:

  • Borsa DJI Mini : Colorata e alla moda, la nuova borsa aggiunge brio al tuo outfit.
  • Case di ricarica e display: Mostra il tuo DJI Mini 2 in una campana illuminata.
  • Kit creativo DYI: Personalizza il tuo Mini 2 con adesivi personalizzati o vuoti per creare il tuo capolavoro.
  • Adattatore a scatto: Un adattatore che si attacca alla parte superiore di Mini 2 e che permette l’aggancio di un piccolo schermo LED con cui scrivere dei messaggi.

DJI Care Refresh

DJI Care Refresh è ora disponibile per DJI Mini 2. Ad un costo aggiuntivo, DJI Care Refresh offre una copertura completa e fino a due sostituzioni in un anno. Sostituzione del prodotto ancora più rapida con DJI Care Refresh Express. DJI Care Refresh include anche un servizio di garanzia internazionale, supporto post vendita VIP e spedizione gratuita. Per maggiori dettagli, visitare https://www.dji.com/service/djicare-refresh.

Prezzo e disponibilità

DJI Mini 2 è disponibile per l’acquisto a partire da oggi su store.dji.com e presso i rivenditori autorizzati. DJI Mini può essere acquistato tramite due opzioni. Il pacchetto standard include il drone, un radiocomando e una batteria al prezzo di 459 €. Anche il Mavic Mini 2 Fly More Combo è disponibile ed include il drone, il radiocomando, 3 batterie, una borsa per il trasporto e una stazione di ricarica delle batterie al prezzo di 599 €. Una panoramica dettagliata per tutte le opzioni di acquisto può essere trovata qui: https://store.dji.com/product/mini-2

[1] DJI Mini 2 raggiunge una distanza max di 4 km senza ostacoli né interferenze, in conformità alla normativa CE. Le informazioni relative alla distanza di volo si riferiscono all’intensità del segnale radio e alla resilienza. Si raccomanda di pilotare il proprio drone sempre a vista tranne quando diversamente consentito, e di attenersi alle leggi e regolamentazioni locali dell’area che si sta sorvolando.