DJI Phantom 4 Pro V2.0 ufficiale: versione rivista e corretta con OcuSync e meno rumore (foto)

Vezio Ceniccola

DJI aggiorna la sua linea di droni di fascia alta con una revisione del Phantom 4 Pro, che porta al suo interno notevoli innovazioni sia dal punto di vista tecnico che funzionale. Ecco a voi il nuovo Phantom 4 Pro V2.0, che integra l’altrettanto nuova tecnologia di trasmissione OcuSync e promette di essere ancora più silenzioso che in passato.

La scheda tecnica rimane pressoché invariata rispetto alla versione originale del dispositivo, incluso il sistema di volo FlightAutonomy. Anche questa variante 2.0 è dotata di una fotocamera con sensore CMOS Exmor R da 20 MP a dimensione di 1 pollice, in grado di scattare foto a 14 fps e registrare video a risoluzione 4K @ 60 fps. L’ottica utilizzata è composta da 8 elementi ed è equivalente ad una da 24 mm, con apertura di f/2.8 e velocità di scatto massima di 1/2000 secondi.

Come detto all’inizio, quello che cambia è il sistema di trasmissione delle immagini, ora basato sulla tecnologia OcuSync che va a sostituire il vecchio Lightbridge. Il merito di questa tecnologia è di migliorare la latenza e la risoluzione delle immagini trasmesse in tempo reale, con un raggio di trasmissione che copre circa 7 km.

Le innovazioni sui motori e sull’aerodinamica consentono di ridurre il rumore prodotto in volo del 60%, che corrispondono a circa 4 decibel in meno rispetto alla versione standard di questo Phantom 4 Pro.

LEGGI ANCHE: DJI Mavic Air Fly More Combo

Per quanto riguarda i prezzi, siamo su cifre abbastanza alte: si parte da 1.699€ per il solo drone, mentre si arriva a ben 2.448€ per il pacchetto completo, che prevede l’abbinamento con lo schermo RC da 5,5 pollici ed il visore DJI Goggles Racing Edition.

Se volete leggere maggiori informazioni sul nuovo DJI Phantom 4 Pro V2.0 potete dare un’occhiata alle schede riportate in galleria o visitare il sito ufficiale disponibile a questo indirizzo.

Via: DPReview