DJI Pocket 2 ufficiale: torna la compattissima videocamera 4K stabilizzata (foto e video)

Federica Papagni -

DJI torna sui nostri schermi con la sua nuova DJI Pocket 2, la minifotocamera stabilizzata portatile successore del modello Osmo Pocket, che contribuirà a rendere soddisfacente il lavoro degli appassionati grazie a un design innovativo e a funzionalità aggiornate, perfette per catturare e creare contenuti fantastici con facilità.

DJI Pocket 2 racchiude prestazioni complete in un corpo estremamente portatile e leggero, tanto da poter essere portato a destra e a manca semplicemente in tasca o nello zaino. Le ridotte dimensione non vanno in nessun modo a compromettere le sue funzioni. Infatti, la stabilizzazione a tre assi rende i filmati fluidi e accattivanti, mentre con il supporto di una fotocamera 4K, di un sensore e di un obbiettivo più ampi, garantisce una qualità dell’immagine foto e video migliorata rispetto al suo predecessore. Inoltre, anche il limite della lontananza viene abbattuto, grazie all’esclusiva funzione zoom che consente all’operatore di fare delle vicinissime riprese al soggetto in camera, che potrà tra l’altro essere seguito senza andare a compromettere la messa a fuoco per merito dell’aggiornato sistema che consente di agganciarlo e seguirlo in maniera più veloce e accurata.

LEGGI ANCHE: Problemi di connessione internet (TIM e Iliad in testa) oggi 20 ottobre

Questo piccolo prodotto pesa soli 117 grammi ed è dotato non solo di una batteria che dura fino a 140 minuti, ma anche di una grande potenza in fatto di prestazioni fotografiche. Conta su un sensore ingrandito a 1/1,7” che cattura immagini di qualità migliorata e su un ampio obbiettivo 20 mm f/1,8 che definisce un risultato cinematografico illuminato e ampio. Le fotografie vengono scattate a 16 MP o 64 MP con alta risoluzione, mentre la risoluzione video, fino a 4K/60 fps a 100 Mbps, acquisisce dettagli straordinari, a cui in seguito al lancio sarà aggiunta anche una funzionalità HDR.

Dal punto di vista dell’audio, è caratterizzato dall’esclusivo sistema DJI Matrix Stereo con 4 microfoni, strategicamente posizionati lontano dall’impugnatura di DJI Pocket 2 e dalla mano che la sostiene, per catturare un’esperienza audio immersiva. I dettagli in fatto di suono vengono registrati nella maniera più precisa possibile grazie alla funzione SoundTrack, che modula l’audio in base alla direzione della fotocamera, e a quella Audio Zoom, che restringe il campo sonoro quando la fotocamera ingrandisce l’immagine ripresa.

DJI Pocket 2 vanta anche un design altamente modulare, con una piastra di base removibile che permette di integrare i nuovi accessori ed espandere le possibilità. Come l’originale Osmo Pocket, anche questo modello può essere utilizzato come fotocamera stabilizzata a sé stante, connesso a un dispositivo mobile tramite l’apposito connettore oppure operato da remoto con accessori wireless per un assoluto controllo della fotocamera.

Disponibilità e prezzi

Sarà possibile acquistare DJI Pocket 2 a partire dal 31 ottobre presso i rivenditori autorizzati oppure attraverso lo store online ai seguenti prezzi, abbinati alle relative opzioni d’acquisto:

  • DJI Pocket 2 + ministick di comando e il supporto treppiede (1/4”) – 379€
  • DJI Pocket 2 Creator Combo + ministick di comando, il supporto treppiede (1/4”), l’obiettivo grandangolare, il microfono wireless con parabrezza, l’impugnatura multiuso e il microtreppiede – 519€

Infine, questo dispositivo è coperto dalla DJI Care Refresh, che offre una copertura completa e fino a due sostituzioni in un anno. Per maggiori dettagli potete consultare l’apposita sezione del sito.

Video

Immagini