Ronin RS 3 / RS 3 Pro e Transmission: DJI è sempre più cinematografica

Ronin RS 3 / RS 3 Pro e Transmission: DJI è sempre più cinematografica
Nicola Ligas
Nicola Ligas

DJI presenta oggi nuovi strumenti "poderosi" per i creatori di contenuti: parliamo dei gimbal DJI RS 3 e DJI RS 3 Pro e del visore DJI Transmission.

DJI RS 3 ed RS 3 Pro

DJI RS 3 e DJI RS 3 Pro sono quindi degli stabilizzatori della serie Ronin, che ora sono dotati di un sistema di bloccaggio degli assi  automatizzato e riprogettato, che consente di iniziare a riprendere in pochi secondi, e soprattutto non è necessario un bilanciamento ripetitivo con memoria della posizione tramite le piastre a sgancio rapido, velocizzando non poco il suo utilizzo.

Parliamo inoltre di un dispositivo leggero, che pesa poco meno di 1,3 Kg (è assai probabile che la foto/videocamera impiegata pesi di più - il carico massimo è comunque di 3Kg), pertanto può facilmente essere tenuto con una mano sola.

Rispetto a RSC 2, DJI dichiara un miglioramento del 20% delle performance di stabilizzazione, ideale per riprese in corsa o da un veicolo in movimento.

C'è poi un nuovo touchscreen OLED a colori da 1,8 pollici, più grande del precedente, che semplifica l'interazione con il device, consentendo di fare praticamente a meno dell'app. E per commutare le varie modalità, c'è un pratico interruttore fisico, che potrete scorrere per alternare le modalità follow di rotazione orizzontale, rotazione verticale e follow di inclinazione e FPV.

L'autonomia arriva fino a 12 ore, per una serena giornata di riprese, ma in ogni caso la batteria può essere ricaricata anche durante l'utilizzo, per lavorare senza interruzioni.

DJI RS 3 Pro eleva tutto quanto appena visto al livello successivo; in particolare tra le sue caratteristiche principali annoveriamo:

  • Bracci costruiti con un pezzo non tagliato di fibra di carbonio (ideali per fotocamere quali Sony FX6, Canon C70 e RED Komodo - per la compatibilità completa fate riferimento a questo indirizzo)
  • Peso di 1,5 kg con capacità di carico di 4,5 kg
  • Rilevatore di distanza DJI LiDAR, in grado di proiettare 43.200 punti di rilevamento entro una distanza di 14 metri, abilitando la messa a fuoco automatica su obiettivi manuali senza la necessità di effettuare calibrazioni ripetitive. 
  • ActiveTrack Pro
  • 2 porte RSA/NATO e una porta per batteria
  • DJI RS SDK consente di creare soluzioni di ripresa personalizzate per RS 3 Pro

DJI Transmission

DJI Transmission è invece la prima soluzione video wireless indipendente di DJI, basato sulla tecnologia O3 Pro mutuata dai suoi droni: distanza di trasmissione a terra di 6 km con latenza ultra-bassa da estremo a estremo, con video in 1080p@60fps e monitoraggio audio live a 16 bit 48 kHz. E per una ricezione sempre ottimale è stata aggiunta una banda DFS oltre alle tradizionali 2,4 / 5.8 GHz.

Il monitor di DJI Transmission è un 7'' con luminosità di 1.500 nit, ideale quindi nell'uso all'aperto anche sotto il sole. In modalità di controllo, il monitoraggio può essere effettuato da due ricevitori contemporaneamente, ma DJI Transmission può operare contemporaneamente anche con dieci o più trasmettitori che inviano segnali da trasmettere a dieci dispositivi, creando un'esperienza completamente sincronizzata. 

In accoppiata ad RS 3 Pro, DJI Transmission può funzionare come stabilizzatore e controller della fotocamera. Il Monitor remoto ha infatti un giroscopico integrato che funge da motion controller autonomo per RS 3 Pro.

E quando combinato con le Impugnature per Ronin 4D, l'operatore di RS 3 Pro può controllare lo stabilizzatore, la messa a fuoco, l'esposizione e avviare/arrestare una registrazione con entrambe le mani.

Piccole novità anche per Ronin 4D, che da agosto supporterà la codifica in Apple ProRes 4444 XQ, che è la versione di Apple ProRes con qualità più elevata per sorgenti di immagini 4:4:4:4.

Uscita e Prezzo

DJI RS 3 è disponibile per l'acquisto da oggi presso i rivenditori autorizzati e su www.store.dji.com: DJI RS 3 in versione singola costa 559€ mentre la versione Combo sale a 729€ ed include in più un'impugnatura a maniglia, il motore di messa a fuoco (2022), il kit di montaggio per asta del motore di messa a fuoco, la cinghia dentata per la messa a fuoco, un secondo Cavo di controllo multi-camera e una custodia per il trasporto.

DJI RS 3 Pro è disponibile per il pre-ordine da oggi sempre sugli stessi canali al prezzo di 879€ per la versione standalone e di 1.109€ per la Combo, che include una piastra a sgancio rapido estesa, supporto per smartphone, motore di messa a fuoco (2022), kit di montaggio per asta del motore di messa a fuoco, cinghia dentata per messa a fuoco, trasmettitore delle immagini Ronin, due cinghie a strappo e cavi aggiuntivi.

DJI Transmission è disponibile in pre-ordine da oggi al prezzo di 2.319€. Il Trasmettitore video indipendente e il Monitor remoto ad alta luminosità saranno disponibili anche per l'acquisto separato rispettivamente per 1.109€ e 1.319€.

DJI RS 3

DJI RS 3 Pro

DJI Transmission

Mostra i commenti