Droni consumer bannati negli Emirati Arabi

La causa è stato un attacco terroristico
Droni consumer bannati negli Emirati Arabi
Alessandro Tradii
Alessandro Tradii

La scorsa settimana, un attacco terroristico negli Emirati Arabi, causato dai ribelli Houthi yemeniti, ha colpito un impianto petrolifero e l'aeroporto internazionale di Abu Dhabi uccidendo almeno tre persone e ferendone diverse altre.

Stando alle informazioni divulgate dalle autorità, i terroristi si sarebbero serviti di missili balistici e anche di droni commerciali equipaggiati artigianalmente con materiale esplosivo. A seguito di tale evento il Governo degli Emirati Arabi ha bannato il commercio e l'utilizzo di qualsiasi drone consumer in tutto il paese.

Il Ministro dell'Interno Saif bin Zayed Al Nahyan ha annunciato che chi vola per hobby utilizzando un drone o altri velivoli elettrici andrà incontro a responsabilità legali, tuttavia ha fatto intendere che saranno concesse eccezioni per i professionisti.

Grazie a queste misure, gli Emirati Arabi potranno avere maggiore controllo dei propri cieli, argomento sempre molto caro agli UAE, infatti già prima del ban per utilizzare un drone nel paese si doveva rispettare un rigido protocollo e non volare nelle numerose no-fly zone come ad esempio aeroporti, ospedali e strutture residenziali.

Via: theverge
Mostra i commenti