Ducati fa marcia indietro sulla moto elettrica, non arriverà presto

Vincenzo Ronca

Per coloro che stavano aspettando gli sviluppi di Ducati in merito alla sua prima motocicletta elettrica arrivano brutte notizie: la popolare azienda italiana ha deciso di mettere in standby il progetto.

Come riferito da Francesco Milicia, il vicepresidente di Ducati, il primo veicolo elettrico di Ducati non arriverà nel prossimo futuro. L’azienda ha deciso di non dedicare più risorse immediate al progetto, dato che una moto elettrica non garantirebbe le caratteristiche che i ducatisti cercano nei veicoli dell’azienda. Milicia ha anche aggiunto che l’azienda sta esplorando il settore dei veicoli con carburante sintetico, i quali dovrebbero garantire un abbattimento delle emissioni senza dover convogliare sull’elettrico.

LEGGI ANCHE: Nokia Streaming Box 8000, la recensione

Stando a diversi report citati da Engadget, tali dispositivi con carburante sintetico sarebbero altamente inefficienti rispetto a quelli elettrici e comunque non garantirebbero un abbattimento delle emissioni inquinanti apprezzabile rispetto ai veicoli attuali. Milicia ha comunque concluso che Ducati continuerà a esplorare il settore delle moto elettriche, pertanto non è escluso che questo potrebbe tornare in primo piano in futuro.

Via: EngadgetFonte: MCN