Lo switch off ha fatto (inutilmente) schizzare le vendite delle TV

Oltre 217.000 unità vendute solo nella settimana precedente il 20 ottobre: necessità, bonus TV, o mala-informazione?
Lo switch off ha fatto (inutilmente) schizzare le vendite delle TV
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Il 20 ottobre scorso è iniziato il processo di switch-off per il digitale terrestre, che segnerà il passaggio prima all'MP4 e successivamente all'HEVC Main 10, due codec più efficienti e già ampiamente utilizzati in rete da anni. Come vi abbiamo già spiegato però, questo ha dato origine ad un po' di confusione su quali fossero i televisori da "rottamare", e se a questo unite il bonus TV ecco il perché di un netto incremento delle vendite registrato da Gfk.

Nella settimana tra l'11 e il 17 ottobre 2021 sono stati venduti oltre 217.000 televisori, con un aumento del 16% rispetto alla settimana precedente, e del +120% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato.

Ci rimarrà sempre il dubbio su quanti di questi acquisti siano stati fatti in maniera consapevole e/o per necessità, e quanti sulla base di convinzioni sbagliate, perché ad oggi i TV compatibili con lo standard MP4 sono già moltissimi. I problemi potranno esserci semmai nella fase successiva, col passaggio all'HEVC, ma di quello riparleremo non prima del 2023.

Fonte: GFK

Commenta