Enel lancia Enel X Pay, il conto corrente online con carta Mastercard

Federica Papagni -

Il Gruppo Enel ha da poco lanciato Enel X Pay, un conto corrente online di Enel X Financial Services dotato di IBAN italiano e carta fisica e digitale con circuito Mastercard. Sono molteplici le transazioni che consente di completare: a partire dai pagamenti dei bollettini, tasse e tributi delle Pubbliche Amministrazioni che hanno aderito a pagoPA ai bonifici Sepa, fino ad arrivare al trasferimento di denaro e alle donazioni ad Associazioni di solidarietà.

Il conto corrente abbinato alla carta può essere gestito direttamente dall’app da scaricare sul proprio smartphone (già disponibile su Android, mentre per iOS arriverà nei prossimi giorni). Inoltre, grazie all’opzione family gli utenti possono anche attivare un conto dedicato ai minori di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, che consente di ottenere una carta prepagata, di effettuare trasferimento peer to peer, prelievi presso gli sportelli Atm e pagamenti sui siti di e-commerce. Questa soluzione permette ai genitori non solo di offrire ai propri figli autonomia nella gestione delle disponibilità, ma allo stesso tempo di controllare i vari movimenti e il saldo, impostando ad esempio limiti di spesa.

LEGGI ANCHE: Immuni funziona anche all’estero

Giulio Carone, CEO di Enel X Financial Services, ha sottolineato che con il lancio di Enel X Pay è stato rafforzato il posizionamento dell’azienda nel settore fintech contribuendo alla diffusione dei pagamenti digitali e allo sviluppo di servizi finanziari integrati con l’ecosistema Enel. Il modello di business a cui si ispirano è quello di una Big Tech che mette al servizio dei clienti la propria capacità di innovare, potendo contare su partnership strategiche con player tecnologici di primo piano, per offrire soluzioni ad alto valore aggiunto.

Questo è quindi una primo step di un percorso messo su dal Gruppo negli ultimi tempi che ha visto portare a termine diverse operazioni strategiche, come l’acquisto della maggioranza di Paytipper, l’istituto con il quale è stata creata una prima offerta di servizi per i pagamenti online e offline

Via: CorCom