Essential Home “fatto a pezzi” è ancora più bello: ecco cosa c’è all’interno (foto)

Vezio Ceniccola

Dopo aver visto le capacità del nuovo Essential PH-1 nelle prime anteprime internazionali, parliamo adesso di un altro ritrovato dell’azienda di Andy Rubin, l’assistente domestico Essential Home.

Il piccolo gadget casalingo, focalizzato sul controllo tramite comandi vocali, è stato mostrato in anteprima dall’azienda americana al sito CNET, mettendo a nudo anche il suo hardware interno, oltre ad un mock-up del dispositivo completo ma non ancora funzionante.

A dominare la scena è il grande display circolare incassato sulla parte superiore, dotato di touchscreen e in grado di gestire tutte le funzioni dell’assistente integrato tramite il sistema Ambient OS, comprese le notifiche.

La base del dispositivo è, però, fornita anche di alcuni pin per il collegamento di ulteriori gadget, come fotocamere o speaker audio più potenti. Non manca il supporto alle connettività Wi-Fi, ZigBee e Z-Wave, che permette il collegamento diretto con altri prodotti per la smart home.

LEGGI ANCHE: Essential Home è l’anti Google Home di Andy Rubin

Essential Home dovrebbe avere anche una tecnologia per il processamento diretto di alcune richieste dell’utente, senza passare per il cloud, cosa che potrebbe dargli un piccolo vantaggio operativo rispetto ai concorrenti Google Home ed Amazon Echo.

Per adesso non è ancora stata definita una data di lancio sul mercato da parte di Essential, ed ovviamente non c’è nemmeno un prezzo di listino, ma sarà davvero interessante seguire l’evoluzione di Home, che si prospetta uno dei rivali più temibili per il settore degli assistenti casalinghi.

Via: CNET