Facebook non smette di pensare alla sua versione di Fire TV, con un’aggiunta che potrebbe farvi storcere il naso

Enrico Paccusse Un dispositivo da collegare alla TV con una fotocamera integrata

Portal è l’alternativa proposta da Facebook ai dispositivi come Amazon Echo e Google Nest Hub, ovvero degli assistenti virtuali con uno schermo ed una videocamera, capaci di riprodurre contenuti multimediali in tutta la loro completezza. Non è ancora stato reso disponibile in Europa, ma il rilascio è atteso per questo autunno (non è chiaro se l’Italia sia parte della definizione di Europa).

Facebook però è al lavoro per offrire un’alternativa ad un altro tipo di prodotto già offerto da Google ed Amazon, ovvero Fire TV/Chromecast. Uno strumento da attaccare al televisore che aumenti le sue funzionalità e lo trasformi in un dispositivo per lo streaming di contenuti tramite smartphone. Ma non solo, la novità a cui Facebook starebbe pensando è l’integrazione di una fotocamera, che sblocchi attività finora non possibili con i prodotti esistenti.

LEGGI ANCHE: Quale Kindle conviene comprare? Il nostro parere

Non ci sono informazioni ufficiali sul nuovo device (la presentazione è attesa in autunno), ma secondo quanto riportato da The Information, la società di Mark Zuckerberg sarebbe entrata in contatto con Netflix, Disney, HBO e Hulu per integrare i servizi proprietari. L’ostacolo è più che altro rappresentato dalla presenza di una videocamera, che potrebbe ovviamente creare dubbi sulla privacy. Sarà curioso vedere come la società affronterà il problema e rassicurerà i clienti. Voi sareste interessati ad un prodotto del genere? Il vantaggio sarebbe quello di un prezzo minore rispetto all’alternativa Portal.

Via: The Verge