Facebook Portal dovrebbe essere un nuovo (e caro) dispositivo domestico per le videochat in arrivo a maggio

Vezio Ceniccola

Si chiamerebbe Portal, ma non sembra avere nulla a che fare col noto videogioco sviluppato da Valve. Piuttosto che aprire portali, il nuovo dispositivo sviluppato da Facebook dovrebbe servire a migliorare le videochat ed i sistemi di comunicazione multimediale, ponendosi come una sorta di alternativa ad Amazon Echo Show.

Progettato nei laboratori della divisione Building 8, il nuovo prodotto hardware potrebbe avere un aspetto simile al già citato concorrente venduto da Amazon, con un ampio display e una videocamera ad ampio campo che renderebbero più semplice la gestione delle videochiamate con i propri amici e le videoconferenze di lavoro.

A quanto pare il sistema dovrebbe integrare anche un nuovo tipo di intelligenza artificiale, che permetterebbe di utilizzare il riconoscimento facciale e i comandi vocali per gestire i servizi offerti. Dunque non si tratterebbe di un vero e proprio assistente domestico come Google Home o Amazon Echo, ma di un dispositivo pensato solo per la comunicazione e i servizi social.

LEGGI ANCHE: Facebook migliora il riconoscimento facciale

Secondo i ben informati, l’annuncio ufficiale di Portal è previsto per il prossimo maggio, data molto vicina alla tradizionale conferenza F8. Il prezzo di questo nuovo prodotto potrebbe aggirarsi intorno ai 499$ sul mercato americano, per questo ci si attende un dispositivo di fascia alta, che potrebbe integrare anche funzionalità avanzate non ancora svelate.

Via: The Verge