Facebook introduce le Reaction 3D e, come da tradizione, sono terribili

Lorenzo Delli

È una novità, non certo di quelle importanti, che si sta diffondendo a macchia d’olio da qualche giorno. Facebook sta testando una nuova versione delle Reactions, ovvero la versione “estesa” del classico pulsante like che prevede la possibilità di esprimere altre reazioni appunto quali la rabbia, la tristezza o lo stupore.

Le Reaction in fase di test sono semplicemente delle versioni rinnovate nella grafica. Nell’immagine sottostante potete osservare quelle classiche, che probabilmente state ancora utilizzando attualmente, e quelle nuove, caratterizzate da una graficatridimensionale” quasi del tutto rinnovata.

LEGGI ANCHE: Facebook Messenger: arriva la possibilità di revocare i messaggi inviati

Al momento possiamo utilizzare le nuove reaction 3D solo sulla versione desktop di Facebook, ma siamo sicuri che entro breve si aggiorneranno anche sulle varie app dedicate a smartphone Android e iOS. E voi riuscite a visualizzarle da desktop o da mobile? Cosa ne pensate della nuova grafica?

  • carlo

    sono emoticon, possono piacere o non piacere, queste assomigliano di più a quelle di ios e whatsapp e molto meno a quelle di android stock e di fondo queste, e quelle di whatsapp, non seguono le linee guida di material design a causa della frammentazione di android e della incapacità di google di aggiornarle sui telefoni vecchi. se facebook e whatsapp, al tempo non ancora di facebook, avessero continuato a utilizzato solo quelle disponibili sui vari telefoni, quindi un minimo comun denominatore di emoticon. oggi potremmo usarne molte meno, forse sarebbe anche un bene. ma la responsabilità ultima è di android se facebook ci appesta con stili che poco hanno a che vedere con material design.