Fender ha presentato due speaker Bluetooth che sapranno mimetizzarsi fra i vostri amplificatori (foto)

Leonardo Banchi

Da quando Marshall ha lanciato la propria linea di cuffie e speaker Bluetooth, gli amanti del rock che non volevano rinunciare allo stile della loro musica preferita hanno trovato un marchio a cui affidarsi senza esitazione. La storia è però destinata a cambiare, e il lancio della nuova serie di altoparlanti Bluetooth di Fender non mancherà certo di creare nuovi indecisi.

Chi ha avuto modo di avere fra le mani un amplificatore Fender noterà infatti fin da subito come l’azienda abbia voluto mantenere tutti i suoi elementi più caratteristici: gli speaker, che a una prima occhiata si potrebbero davvero scambiare per piccoli amplificatori, hanno infatti la tipica rete argentata sul fronte, potenziometri e leve in metallo, oltre ovviamente al logo bene in vista sul fronte.

LEGGI ANCHE: Marshall Woburn, la recensione dello speaker tamarro e potente

La linea si compone attualmente di due elementi: Newport e Monterey, che si distinguono per potenza, dimensioni e tipologia di utilizzo.

Monterey, il modello più grande, è uno speaker da 120 watt, dotato di due woofer da 5,12″ e un tweeter da 1″. Fender promette un audio digitale ad alta qualità, ma il prezzo a cui viene presentato (349,99 $) fa certo sollevare qualche perplessità vista l’ampia disponibilità di alternative più economiche.

Il Newport, invece, è un modello realizzato con la portabilità in mente: può infatti essere alimentato a batteria, capace di garantire ben 12 ore di autonomia. Al suo interno troviamo due driver full-range ed un tweeter, capaci di erogare 30 watt di potenza. Un’altra sua particolarità è poi la presenza di un microfono integrato, che permetterà di rispondere alle chiamate sfruttando l’altoparlante come vivavoce.

Anche in questo caso non siamo davanti a un dispositivo particolarmente economico, ma se in voi scorre una vera anima rock, difficilmente i 199,99 $ chiesti da Fender potranno distrarvi dal suo acquisto.

Fonte: Engadget