Finalmente si può programmare accensione e spegnimento delle luci con Assistant

Finalmente si può programmare accensione e spegnimento delle luci con Assistant
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Arrivano interessanti novità per coloro che si avvalgono di Google Assistant per gestire i propri dispositivi connessi in casa, in particolare per il settore delle luci smart.

L'ultima novità introdotta da Google riguarda la capacità di Assistant di programmare l'accensione e spegnimento delle luci smart: dunque l'assistente di BigG non sarà soltanto in grado di gestire immediatamente le luci connesse in casa ma anche di programmarne accensione o spegnimento a specifici orari del giorno, oppure di tenerle accese per uno specifico intervallo di tempo chiesto dall'utente.

Gli utenti che hanno già ricevuto la novità riferiscono che c'è qualche criticità sulla quale lavorare: sembra infatti che risulti impossibile cancellare un comando vocale sulla programmazione delle luci nel caso Assistant avesse inteso male l'utente, così come è sempre necessario specificare l'ora esatta alla quale il comando si riferisce perché l'assistente non farà ulteriori domande all'utente dopo la prima interazione.

Al momento non è chiaro se la novità sia presente anche per Assistant in lingua italiana: la documentazione ufficiale di Google che la descrive è in inglese. Fateci sapere se, usando Assistant in italiano, l'avete ricevuta anche voi.

Commenta