Finisce l’era dei Dash Button di Amazon: dal 31 agosto smetteranno di funzionare

Enrico Paccusse - La smart home ha raggiunto la sua maturità, non c'è più bisogno dei bottoni di Amazon

Il concetto di Dash Button aveva l’obiettivo di rendere smart una qualsiasi casa, con l’aggiunta di vari bottoni che rendessero semplice ordinare un nuovo quantitativo di materiale (detersivo, lamette per la barba, carta igienica) quando le scorte erano sul punto di terminare.

Ma negli ultimi 3 anni ci sono stati innumerevoli sviluppi, ed il mercato della smart home e dell’IoT ha reso rapidamente obsoleta l’idea di avere un bottone fisico per ordinare online. D’altronde, con l’esplosione degli assistenti virtuali, basta chiedere ad Alexa di acquistare quel determinato oggetto, senza neanche muovere un dito, per riceverlo comodamente a casa.

LEGGI ANCHE: Quale Kindle comprare?

Per non parlare di Amazon Dash Replenishment, che svolge la stessa identica funzione dei bottoni, ma in modo automatico, direttamente integrato all’interno degli elettrodomestici. Con tutti questi avanzamenti, diventa chiaro il motivo per cui Amazon abbia deciso prima di ritirare e poi di rendere inutilizzabili tutti i Dash Button, a partire dal prossimo mese. Voi ne sentirete la mancanza?

Via: CNET