Il fotovoltaico galleggiante più grande d’Europa è pronto ad entrare in funzione

Si trova in Portogallo, nel bacino della diga idroelettrica Alqueva
Il fotovoltaico galleggiante più grande d’Europa è pronto ad entrare in funzione
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Il più grande impianto fotovoltaico galleggiante d'Europa è pronto ad entrare in funzione a partire da luglio 2022. Si tratta dell'impianto in fase di costruzione nel bacino della diga idroelettrica Alqueva, in Portogallo.

Il parco, grande quanto quattro campi da calcio, sarà composto da oltre 12.000 pannelli solari che produrranno – con 5 GW di potenza di picco – circa 7,5 gigawattora all'anno. I pannelli, che verranno affiancati anche da un pacco batterie da 2 GWh, forniranno energia a circa 1.500 famiglie.

Infine, l'impianto sarà fondamentale per portare avanti il piano di EDP – la principale società di servizi pubblici del Portogallo – di raggiungere zero emissioni entro il 2030. A riguardo, anche in altre zone d'Europa sono in fase di costruzioni ulteriori impianti fotovoltaici galleggianti.

Via: ElecTrek
Mostra i commenti