Fujifilm X-T100 ufficiale: nuova mirrorless compatta, dal look rétro, ma con tanta tecnologia (foto)

Edoardo Carlo Ceretti A giugno in arrivo anche due aggiornamenti sofware per X-A5 e X-A3.

Fujifilm ha svelato la sua nuova fotocamera mirrorless X-T100. Si tratta di una macchina decisamente compatta nelle dimensioni, dal look rétro che richiama le grandi glorie del passato, senza però perdere di vista presente e futuro della fotografia.

Nonostante il rivestimento in alluminio anodizzato della parte superiore, il peso è di soli 448 grammi, un buon punto di partenza per contenere il peso anche in abbinamento ad obiettivi non compatti. Il sensore APS-C è da 24,2 megapixel ed è presente un sistema di autofocus a rilevamento di fase (su 91 aree) che, unito all’algoritmo di messa a fuoco automatica di nuova concezione, promette una messa a fuoco più rapida e precisa.

LEGGI ANCHE: Fujifilm X-E3, la recensione

Nella dotazione non mancano le connettività Bluetooth e Wi-Fi, mentre X-T100 non sembra brillare nel comparto video, come lasciano intendere i soli 15 fps in risoluzione 4K. Si comporta però molto meglio in full HD, raggiungendo i 100 fps. Fujifilm X-T100 sarà in vendita da giugno 2018 ai prezzi consigliati di 619,99€ per il solo corpo e di 719,99€ in kit con l’obiettivo XC15-45 mm F3.5-5.6 OIS PZ.

Come anticipato, da giugno Fujifilm rilascerà anche due nuovi firmware per X-A5 (versione 1.10) e X-A3 (versione 2.21), che consentiranno di espandere le funzionalità di questi modelli, includendo un nuovo algoritmo PDAF e un’espansione del tempo di registrazione dei filmati.

Immagini Fujifilm X-T100