Il futuro sembra roseo per gli smart speaker: in crescita per il 2021, raddoppieranno in quattro anni (foto)

Vincenzo Ronca

Le proiezioni appena presentate da Canalys e relative al settore di mercato degli smart speaker sono sicuramente positive per i produttori attivi in questo settore. I numeri positivi per il futuro tengono anche conto delle contrazioni verificatesi a causa della pandemia attuale.

Canalys ha mostrato come il mercato degli smart speaker dovrebbe vedere una leggera crescita nel 2021 rispetto a quest’anno, con i dispositivi smart speaker che dovrebbero raggiungere quota 163 milioni di spedizioni nelle case entro il prossimo anno. L’impatto del mercato cinese è abbastanza rilevante in questo settore, basti pensare che quasi la metà degli smart speaker spediti previsti per il 2021 sarà localizzato in Cina.

La fetta maggiore di mercato, nell’ambito degli smart speaker, è di Amazon: con i dispositivi che integrano Alexa il colosso di Jeff Bezos detiene gran parte del mercato, soprattutto nei mercati internazionali al di fuori della Cina. Alexa è seguita a ruota dei dispositivi smart con Google Assistant, mentre la restante parte se la spartiscono, in modo più o meno equo, i dispositivi che integrano Siri e altri assistenti vocali meno conosciuti.

Interessanti sono le proiezioni fino al 2024: nei prossimi 4 anni  gli smart speaker attivi a livello globale dovrebbero raddoppiare, passando dai 320 milioni attuali a 640 milioni. Anche in questo caso si prevede che i due terzi, più o meno, del mercato sarà detenuto dalle regioni cinese e statunitense.

Fonte: Canalys