Gaze, il robot che sogna di potervi fare l’occhiolino come Sonny (video)

Filippo Morgante

A primo impatto sembra il risultato di una tortura, ma in realtà rappresenta l’avanguardia nel settore della robotica. Si tratta del nuovo robot sviluppato dalla divisione di ricerca Walt Disney Imagineering in collaborazione con alcuni ricercatori della University of Illinois Urbana-Champaign e del California Institute of Technology. La sua particolarità risiede nelle espressioni facciali umane che può replicare, come per esempio sbattere le palpebre ed eseguire leggeri e particolari movimenti del capo.

Grazie ad una serie di sensori posizionati nel petto, il robot è in grado di interfacciarsi con le persone che si trova di fronte, comportandosi di conseguenza. Non si limita a mantenere il contatto visivo, ma si comporta proprio come farebbe una qualsiasi persona durante una conversazione, rendendo il tutto molto più realistico. I più attenti noteranno anche i suoi quasi impercettibili movimenti su e giù che emulano quelli della respirazione umana.

LEGGI ANCHE: Ancora non hai Disney+? Dai un’occhiata alla recensione

Gaze, questo il suo nome, ricorda molto il robot Sonny del film di fantascienza “Io, robot” che era talmente evoluto da aver compreso il significato dell’occhiolino. I suoi possibili impieghi futuri potrebbero spaziare dall’utilizzo sui set di alcuni film fino ad arrivare a lavorare nei parchi divertimenti Disney. Prima però, sarebbe meglio che lo rendessero un po’ meno spaventoso.

Se siete curiosi di vederlo in azione vi lascio il video di seguito (tranquilli, non è un horror).

Via: The Verge