Anche la spazzatura può diventare smart al CES (video)

Giuseppe Tripodi

Proprio quando pensavate di aver visto qualsiasi prodotto in versione smart, ecco che arriva un nuovo dispositivo che alza (o abbassa?) l’asticella. In questo caso parliamo di GeniCan, un piccolo dispositivo da collegare al cestino dell’immondizia per renderlo più intelligente e aiutarci a fare la spesa.

GeniCan, infatti, è collegato via WiFi e include un lettore di codice a barre da utilizzare sui prodotti che stiamo per buttare, che verranno automaticamente aggiunti alla nostra lista della spesa. In sostanza, l’idea è quella di scannerizzare il codice a barra della confezione vuota che stiamo per buttare e che, plausibilmente, vogliamo ricomprare: GeniCan aggiungerà il prodotto alla lista della spesa, che ritroveremo sui nostri smartphone grazie all’apposita app Android e iOS. Per la spazzatura che non possiede un codice a barre, è possibile aggiungere elementi alla lista anche tramite attivazione vocale.

LEGGI ANCHE: Somfy One: sistema di videosorveglianza all-in-one per la casa connessa

GeniCan è stato finanziato per la prima volta nel 2015 con una campagna di Indiegogo ed è disponibile in pre-ordine a 125$ con spedizioni nei primi mesi del 2017.

Via: CNET