Gente che viene e gente che va: per il team Apple Car è un momento di transizione

Gente che viene e gente che va: per il team Apple Car è un momento di transizione
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Il progetto Apple Car sta vivendo un momento di transizione. Secondo quanto riportato da Bloomberg in uno dei suoi ultimi rapporti, la società di Cupertino avrebbe recentemente perso "diversi top manager" dal team dedicato alle automobili a guida autonoma. Nonostante queste numerose partenze, Apple starebbe ancora perseguendo attivamente l'obiettivo di sviluppare la propria auto.

Le principali partenze che hanno scosso l'ambiente sono state tre: Dave Scott, capo del team robotica per Apple Car, Jamie Waydo, capo del team di sicurezza e regolamentazione e Benjamin Lyon, uno dei primi membri del progetto Apple Car.

Il rapporto però sostiene anche che Apple sta ancora reclutando attivamente nuove risorse da inserire nel team che si dedica allo sviluppo dell'automobile.

I cambiamenti del personale potrebbero aggiungere ulteriore complessità al progetto attualmente supervisionato da John Giannandrea, vice presidente senior di Apple per l'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale.

Nonostante le recenti partenze, Apple ha aggiunto nomi notevoli al team dell'auto negli ultimi anni, tra cui ex dirigenti Tesla responsabili dei sistemi di guida e dell'ingegneria di produzione, degli interni ed esterni dell'auto e del software di guida autonoma. Il team include anche altri veterani dell'industria automobilistica e dirigenti che hanno sviluppato prodotti chiave di Apple.

Se Apple finirà per rilasciare un'auto, è improbabile che venga lanciata fino alla fine di questo decennio al più presto. Il gruppo di partenze di quest'anno potrebbe aggiungere ulteriore complessità alla capacità dell'azienda di rendere il progetto una realtà. Eppure, il produttore di iPhone ha attivamente reclutato esperti dell'industria automobilistica per riempire il team di leadership della divisione.

da Bloomberg
Via: 9to5mac

Commenta