Gigaset lancia Elements: nuovo ecosistema di sensori e dispositivi smart per la sicurezza domestica (foto)

Edoardo Carlo Ceretti È anche in grado di integrarsi con Google Home e Philips Hue.

L’azienda tedesca Gigaset presenta Elements, una nuova famiglia di sensori e dispositivi smart pensati per la sicurezza delle abitazioni di qualsiasi dimensione. Sono infatti presenti i kit S, M e L – ulteriormente espandibili all’occorrenza – per adattarsi a tutte le esigenze abitative. Il kit base è composto dalla stazione centrale, da un sensore porta, da un rilevatore di movimento e da un allarme a sirena.

La stazione base, collegata al router di casa, è il cuore pulsante e la centrale comandi dell’intero sistema di sicurezza Gigaset, a cui tutti gli altri sensori si collegano, come appunto il sensore porta Elements Door e il rilevatore di movimento Elements Motion, definito un guardiano virtuale. Gli altri kit si differenziano dal S per l’aggiunta di due sensori finestra (nel M) e di una videocamera Wi-Fi interna (nel L). La gamma comprende anche rilevatori di fumo, acqua e universali, prese intelligenti e pulsanti wireless.

LEGGI ANCHE: Netgear Arlo Pro 2, la recensione

L’utente può poi gestire tutto il sistema servendosi dell’app Gigaset Elements (disponibile per iOS e Android), verificando anche da remoto la chiusura di porte e finestre, ricevendo una notifica push in caso di emergenze. L’app è anche in grado di comunicare con Amazon Alexa (ancora non disponibile in Italia), Google Home e Philips Hue, per integrare il sistema Gigaset nel proprio ecosistema smart domestico. Gigaset Elements è disponibile sul sito del produttore ed attraverso i migliori installatori al prezzo di 199,00€ per il kit S, 279,00€ per il kit M e 399,00€ per il kit L.


Gigaset presenta “elements”, la nuova soluzione per la smart home

Sicurezza, protezione, affidabilità. Questi gli obiettivi che Gigaset raggiunge con elements, la sua linea di sensori appositamente studiati e realizzati per la smart home. Collegati via internet, i sistemi di sicurezza “made in Germany” di Gigaset sono efficaci ed efficienti e si collegano con la massima semplicità.

 

Elements by Gigaset è una famiglia di sensori ed apparecchi tecnologici pensata per la sicurezza di spazi abitativi e lavorativi di ogni dimensione.

Il nome stesso della soluzione fa intuire la componibilità dei sistemi di sensori. Con essi si può agevolmente controllare ogni ingresso di un’abitazione o ufficio e ogni movimento all’interno di esso.

 

Sicurezza e semplicità

Gigaset elements viene presentato in tre versioni: S, M e L.

Ovviamente le varie versioni sono espandibili grazie al collegamento di numerosi altri elementi.

Gigaset elements S è il sistema ideale per proteggere spazi di ridotte dimensioni. Il kit è composto dalla stazione base, da un sensore porta, da un rilevatore di movimento e da un allarme a sirena. Inclusi sono anche il servizio in cloud e l’app Gigaset elements.

La stazione base, collegata al router, per cui ad internet, è il cuore, il cervello e la centrale comandi dell’intero sistema Smart Home di Gigaset. Tutti gli altri sensori del sistema elements si collegano ad essa.

La stazione base è semplice da installare e da registrare e gestisce in tutta sicurezza i dati di tutti i sensori collegati. Questi dati vengono salvati nel cloud mediante router e vengono inviati allo smartphone collegato attraverso l’app gratuita di Gigaset elements.

Lo smartphone ha la funzione di telecomando dell’intero sistema.

 

Un portinaio virtuale

Elements door è il sensore della porta che registra in modo affidabile quando e quanto spesso la porta viene aperta e chiusa. Rilascia informazioni, ad esempio, se la baby sitter attesa è arrivata e se era puntuale. Ma registra anche puntualmente ed in modo affidabile tentativi di ingressi indesiderati. In caso di apertura violenta fa immediatamente suonare l’allarme mentre in caso di apertura normale il sistema si limita a registrare il movimento e ad informarne il sistema.

Addizionali elements door sono disponibili per estendere il sistema ad altre stanze.

 

Il guardiano virtuale

Elements motion è il primo dei guardiani virtuali. Il sensore di movimento può essere collocato liberamente nello spazio da monitorare e invia un segnale allo smartphone collegato, non appena rileva un movimento. L’installazione avviene senza cavi e senza bisogno di utensili. Non reagisce ai movimenti causati dagli animali domestici di peso fino ai circa 25 kg, dunque il cane di media taglia e naturalmente il gatto di casa possono gironzolare indisturbati.

Elements motion è disponibile anche come estensione del sistema per più stanze.

Elements siren è la voce dell’intero sistema per la “casa intelligente” Gigaset.

La sirena emette un suono molto forte che non può essere ignorato, non appena l’impianto registra un tentativo non autorizzato di accedere all’ambiente protetto. Contemporaneamente l’informazione viene inoltrata sullo smartphone registrato, in modo che il proprietario possa intraprendere tutte le azioni necessarie anche da remoto.

L’allarme sonoro può essere disattivato quando non si è a casa anche tramite l’app Gigaset elements.

 

Gigaset elements viene proposta anche nelle “taglie” maggiori M ed L che differenziano dalla S per l’aggiunta di due sensori finestra (la M) e una videocamera WiFi interna (la L).

Similmente al sensore per le porte anche quello delle finestre rileva tutte le aperture programmate e non di finestre e portefinestre.

L’intera gamma comprende anche rilevatori di fumo, acqua e universali, prese intelligenti e pulsanti wireless. Quest’ultimo permette di controllare il sistema di allarme senza lo smartphone. Può essere programmato usando l’app Gigaset elements e consente il controllo di più dispositivi anche singolarmente.

 

L’app Gigaset elements

L’app è il centro di controllo del sistema Smart Home Gigaset: una panoramica sulla sicurezza della casa.

Attraverso l’app Gigaset elements, si potrà verificare la chiusura di finestre e porte e controllare quello che accade con la telecamera wireless interna. L’app offre quattro modalità di allarme: “fuori casa” (quando a casa non c’è nessuno), “a casa”, “personale” (per la sorveglianza, ad esempio, di un singolo piano) e “notte”.

All’attivarsi di un allarme, si verrà immediatamente informati con una notifica push o via mail. Tutti gli eventi registrati dai sensori, come i movimenti o gli allarmi, sono presenti nell’elenco degli eventi dell’app.

L’app Gigaset elements è scaricabile dall’App Store o da Google Play ed è subito pronta per effettuare la registrazione. Non appena l’app sarà collegata alla Home Base, il controllo di tutti i sensori è immediato.

 

 

Una vera Smart Home grazie all’integrazione tra sistemi

Gigaset elements si collega con grande semplicità ai sistemi intelligenti Amazon Alexa, Google Home o Philips Hue.

Accendere la luce nel soggiorno dal divano oppure spegnere velocemente le luci di tutta la casa mentre si sta per uscire è possibile inviando comandi vocali all’Assistente di Google Home o ad Alexa di Amazon, che a loro volta, se collegati e registrati, comanderanno il sistema Smart Home di allarme Gigaset elements.

Tutte e tre le taglie di Gigaset elements S, M ed L sono inoltre collegabili al sistema di illuminazione Philips Hue.

Insieme, i due sistemi offrono il miglior tipo di protezione dalle intrusioni. Tramite app è possibile accendere automaticamente tutte le lampade Philips Hue. Le lampade si accendono anche quando suona l’allarme del rilevatore di fumo Gigaset smoke: un meccanismo di sicurezza salvavita.

 

Gigaset Elements è disponibile sul sito della società ed attraverso i migliori installatori al prezzo di € 199,00 Gigaset Elements S, € 279,00 Gigaset Elements M e € 399,00 Gigaset Elements L.