Gli analisti di Counterpoint credono in HarmonyOS: 2% di market share entro il 2021 (foto)

Enrico Paccusse - Vi sembra poco? Linux è allo 0,77%

HarmonyOS è il nuovo sistema operativo rilasciato recentemente da Huawei che, con una filosofia simile a quella di Google Fuchsia, mira ad essere integrato trasversalmente su ogni genere di dispositivo, a partire dalle smart TV (su cui ha debuttato pochi giorni fa), passando per smartband, smartwatch, PC e quant’altro.

Per quanto sia ancora difficile fare previsioni, il reparto di analisi di Counterpoint – capeggiato da Neil Shah – ha provato a dire la sua, dando delle stime di crescita del sistema operativo, arrivando a prevedere una market share del 2% a livello globale (e del 5% in Cina) entro la fine del 2020.

LEGGI ANCHE: OnePlus TV arriverà tra un mese sul mercato cinese

Sebbene sembri un numero trascurabile, è in realtà una previsione coraggiosa. Basti pensare che attualmente iOS si trova al terzo posto con una percentuale attorno al 13,87%, con Android in testa al 39% e Windows medaglia d’argento a 4 punti percentuali di distanza.

Per carità, non vogliamo escludere le ipotesi fornite, ma dinnanzi ad un parco dispositivi ancora così spoglio, crediamo siano percentuali da prendere decisamente con le pinze. Solo la prova del tempo ci dirà se il sistema operativo avrà i favori del pubblico. Voi cosa ne pensate?

Via: Gizchina
  • Apocalypse

    Questo nuovo OS ha tutto da dimostrare, ma é il benvenuto fra noi consumatori. Piú scelta c’é, meglio é 😉👍

    • Luca Gregorio

      Farà la fine di Tizen della samsung