Gli attesi monitor DisplayPort 2.0 sono in ritardo a causa della pandemia

Vito Laminafra

Sono passati quasi due anni da quando VESA (Video Electronics Standards Association), associazione di aziende che si occupa di regolare gli standard nel settore video e monitor, HA annunciato e pubblicato le specifiche tecniche di DisplayPort 2.0, promettendo risoluzioni fino all’8K e refresh rate molto alti.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S21 e S21 Ultra: le nostre video anteprime

Inizialmente, era previsto che che entro il 2020 sarebbero arrivati sul mercato i primi monitor con supporto a questo standard, ma ad oggi nemmeno l’ombra. Un portavoce di VESA ha dichiarato a The Verge che “monitor con supporto a DisplayPort 2.0 sono in sviluppo, ma non c’è ancora una data certa“. Questo problema è dovuto in gran parte alla pandemia in corso, che non ha permesso alle aziende di collaborare tra loro per la creazione dei chip fondamentali per prodotti di questo tipo.

Ricordiamo che DisplayPort 2.0 porterà diverse novità in ambito monitor: risoluzione massima di 8K, supporto all’HDR e refresh rate fino a 144Hz, il tutto compatibile col formato USB Type-C.

Via: The Verge