Gli smart glasses di Facebook avranno un’anima italiana: ecco i primi dettagli (video)

Vincenzo Ronca

Il settore degli occhiali smart non è giovanissimi nel campo della tecnologia ma ancora non è riuscito a decollare nel mercato consumer. Tra le grandi aziende che lavorano a una soluzione troviamo anche Facebook, la quale è uscita definitivamente allo scoperto.

Con un comunicato congiunto di Facebook e EssilorLuxottica, l’azienda italiana protagonista nel settore oculistico produttrice di diverse tipologie di occhiali come i Ray-Ban e Oakley, apprendiamo della volontà del colosso di Zuckerberg di creare degli occhiali smart compatibili con la realtà aumentata. Il dispositivo rientra nel più ampio Project Aria lanciato da Facebook, e presuppone che nei prossimi mesi i suoi team di sviluppo se la vedano con questioni importanti come la protezione della privacy e l’implementazione tecnica dei moduli smart negli occhiali.

LEGGI ANCHE: Android 11 su OnePlus 8, la nostra prova

La collaborazione con EssilorLuxottica darà la possibilità a Facebook di avvalersi del telaio Ray-Ban, con l’obiettivo finale di creare un prodotto smart ma che sia anche un oggetto bello da vedere e da indossare.

Al momento non sono noti i dettagli tecnici degli occhiali smart AR di Facebook, oltre al fatto che non offriranno un display con il quale interagire. Facebook e EssilorLuxottica hanno fatto solo sapere che dal 2021 verranno resi noti il nome di commercializzazione, il prezzo e le potenzialità software dei nuovi occhiali smart AR. Vi terremo sicuramente aggiornati sui prossimi sviluppi.

Fonte: EssilorLuxottica e Facebook