Gli speaker saranno più “smart”, grazie a questo nuovo chip Qualcomm

Giuseppe Tripodi

Qualcomm ha annunciato i nuovi SoC QCS400, pensati per speaker, soundbar, home assistant, ricevitori AV e, in generale, ogni genere di dispositivo dotato di interfaccia audio che possa diventare smart.

I quattro chip che compongono la serie QCS400 godono tutti di Bluetooth 5.1, supportano lo standard ZigBee e prevedono 4 microfoni con cancellazione del rumore per l’attivazione vocale: insomma, tutto ciò che serve per avere un compagno ideale per la domotica

LEGGI ANCHE: Qualcomm a tutto 5G: lo Snapdragon X55 da 7 Gbps è già pronto!

Non manca ovviamente l’attenzione al comparto audio, con il supporto per Dolby Atmos e DTS:X e DSP dedicato, ma la vera innovazione è proprio l’ottimizzazione in ottica di smart home e supporto agli assistenti vocali, mantenendo però consumi al minimo. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina di Qualcomm dedicata, mentre di seguito la dichiarazione di Rahul Patel, senior vice president di Qualcomm Technologies.

Questi nuovi SoC portano l’integrazione delle funzioni e le prestazioni energetiche per l’audio intelligente a un livello superiore rispetto alla nostra tecnologia precedente, consentendo ai produttori di superare più facilmente significative sfide tecniche e di sviluppare speaker e assistenti più intelligenti con un’interfaccia utente vocale più intuitiva, esperienze utente connesse e una qualità audio eccezionale.

La nuova generazione di prodotti smart audio deve essere robusta, altamente interoperabile, ricca di funzionalità e intelligente, ma estremamente efficiente dal punto di vista energetico. Qualcomm Technologies aiuta a soddisfare queste esigenze con i nostri nuovi SoC, che sono unici e completamente integrati per combinare elaborazione computazionale migliorata, accelerazione IA e distribuzione audio a bassa latenza in un singolo chipset. Queste soluzioni integrate sono progettate per ridurre i tempi di sviluppo di smart speaker, assistenti domestici e soundbar di nuova generazione