Google Assistant: in arrivo il supporto nativo per le “scene” delle lampadine Philips Hue

Vezio Ceniccola

Se avete in casa delle lampadine della serie Philips Hue sarete felici della novità in arrivo su Google Assistant. Come segnalato da alcuni utenti, sembra che l’assistente vocale di Google abbia finalmente integrato il supporto nativo alle “scene“, cioè le configurazioni di luce personalizzate disponibili sulla piattaforma di Philips.

Grazie a questa piccola novità, è possibile gestire l’attivazione o il cambiamento della scena direttamente tramite i comandi vocali di Assistant, senza dover utilizzare applicazioni esterne o altri sistemi più complessi. Basterà dire all’assistente sullo smartphone o al proprio dispositivo Google Home frasi del tipo “Ok Google, attiva la scena luce intensa” e le lampadine Hue si accenderanno secondo il vostro volere.

LEGGI ANCHE: Le lampade smart Philips Hue si evolvono

Per adesso la funzione è stata individuata da alcuni utenti americani, ma sembra ci siano ancora dei piccoli bug da sistemare. Inoltre, non sappiamo se tale novità sia esclusiva USA o sia già attiva anche nel resto del mondo. Se avete un sistema Hue e potete verificare questa funzione, fateci sapere nei commenti se la novità è arrivata anche per voi e se tutto funziona correttamente.

Via: Android Police
  • Léon Tresanti

    Io ho configurato tutto in inglese. Poi ho riportato la lingua in italiano e funziona tutto perfettamente. Posso accendere e spegnere. Scegliere una percentuale di luminosità, sccegliere le varie scene ecc.ecc.

    • Stranger Thing

      Quindi hai configurato dando conandiin inglese e poi, impostando la lingua italiana, puoi dare comandi in italiano delle scene?

      • Léon Tresanti

        Esattamente. Ho impostato le tre lampadine che ho in assistant in inglese ma con nomi italiani. Nello specifico camera studio cucina. A me funziona: accendi camera, spegni camera, imposta camera al 30% oppure imposta luce rossa in camera. Sulle scene vere e proprie devo ancora provare. Ti farò sapere.

        • Stranger Thing

          Ok, ti ringrazio!
          Non ho ancora Google home ma voglio prenderlo a breve.

          • Léon Tresanti

            Con Google home credo sia tutto supportato già in italiano guardando qualche video qua e là. Invece se usi solo lo smartphone con assistant allora devi fare come ti ho detto sopra. Ciao

          • Stranger Thing

            Sembra che pian piano stiano iniziando a supportare vari hardware di terze parti come in America, sì.

        • Tiziano A

          ciao potresti spiegarti meglio perche a me se gli dico accendi le luci in soggiorno che sono 4 mi dice ok accendo 10 lampade smart,e mi accende contemporaneamente le luci in soggiorno e 1 lampada in camera daletto.

  • Massimo Mazza

    Io vedo le scene su Home ma non riesco ad attivarle. Comando solo stanze, luci direttamente, dimmer e colori. Ho già ricollegato il bridge. Qualcuno ha problemi di scene? Ciao

    • Vincenzo

      anche io non riesco a impostare le scene, provato anche a dare dei nickname, dice ok ci penso io ma non succede nulla

      • Massimo Mazza

        Attualmente ho “risolto” passando da IFTTT. Senza scene è castrato.

        Ciao

  • Comi

    Acquistato oggi, configurato, ma nessuna scena è funzionante.

  • Gabriel Ciulei

    io ho comprato 4 lampadine su amazon a buon prezzo, sui 16€ e funzionano benissimo senza bisogno di alcun hub… praticamente si collega all’wifi e poi la si può controllare con la voce con google assistant o dall’app

    • Andrea Polo

      Hai un link?