Google Home ed Amazon Echo saranno i futuri telefoni fissi?

Cosimo Alfredo Pina

Alzi la mano chi ha ancora un telefono fisso in casa. Con la sempre maggior diffusione degli smartphone ormai anche il telefono fisso sta diventando un ricordo del passato. Google ed Amazon vorrebbero però dare nuova vita al telefono di casa, passando da Home ed Echo i rispettivi speaker domotici.

Stando a quanto riporta il WSJ i due colossi sarebbero pronti a portare sui rispettivi altoparlanti smart con assistente vocale funzionalità telefoniche. Ovviamente niente a che preveda cavi e pulsanti. Stando alle fonti interne riportate dalla testata, Amazon Echo e Google Home potrebbero a breve supportare chiamate VOIP, la stessa tecnologia impiegata da anni per i servizi di chiamate che passano da internet (Skype, WhatsApp…), con semplici comandi vocali del tipo “chiama Paolo”.

LEGGI ANCHE: Google Home, la nostra recensione

La funzionalità sarebbe già a buon punto per entrambi gli ecosistemi e gli ultimi ostacoli rimasti sarebbero legati principalmente a burocrazia e privacy; il tutto potrebbe essere inaugurato già entro fine anno. Peccato che per ora nessuno dei due speaker sia ufficialmente commercializzato o supportato in Italia.

Via: Android PoliceFonte: The Wall Street Journal