Google Home si integra con Deezer e si prepara a telefonate e notifiche proattive

Cosimo Alfredo Pina

Arrivano tre novità sul fronte Google Home, una tangibile (almeno dove questo dispositivo è disponibile), le altre in arrivo. Da oggi è infatti possibile utilizzare lo speaker smart di Google anche per ascoltare la musica da Deezer.

Chi è iscritto a Deezer Premium+, che costa 9,99€ al mese (primi 30 giorni gratuiti), può quindi usare Google Home per ascoltare la musica preferita tra i 43 milioni di brani nel suo catalogo, anche attraverso l’apprezzata feature Flow, playlist personalizzata sui gusti dell’utente.

Peccato che per il momento il tutto sia appannaggio di Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada ed Australia. Probabilmente oltreoceano resteranno anche le feature nascoste nel pacchetto dell’app Android di Google.

LEGGI ANCHE: Google Home, la nostra recensione

Nel codice dell’apk della versione 7.9 dell’app di Google, entrata da poco in beta, sono infatti celati riferimenti alle feature che BigG aveva promesso al Google I/O di maggio.

A breve saranno probabilmente integrate chiamate vocali e notifiche proattive, ovvero promemoria che Google Home sarà in grado di darvi autonomamente se ritenuti importanti. Un dispositivo tutt’altro che abbandonato e non è da escludere che prima o poi arrivi anche da noi, visto che poche ore fa vi abbiamo segnalato il suo esordio in Germania.

Via: 9to5google.com, 9to5google.com