Google Home Mini ufficiale: è fantastico, costa 49$, ma Google continua ad odiare l’Italia

Lorenzo Delli -

Il primo dispositivo della nuova linea di dispositivi Google a venire svelato in occasione dell’evento di stasera 4 ottobre è Google Home Mini, la versione compatta di Google Home già svelata qualche giorno fa in seguito a un ricco e gusto leak. Google Home Mini, come anticipato nel titolo, si presenta come un accessorio davvero fantastico, ma purtroppo Big G. non sembra ancora intenzionato a prendere in considerazione l’Italia. Ma procediamo per gradi.

La cupola di Home Mini è protetta da uno strato di tessuto da cui si intravedono i 4 led che permetteranno di capire se il dispositivo sta ascoltando la nostra voce o se sta elaborando la richiesta. A differenza del modello classico, i led non dovrebbero essere colorati. Sotto il tessuto troviamo uno speaker che, a detta della presentatrice, restituisce un audio di ottimo livello a 360°. Dubitiamo che riesca a replicare le performance del fratello maggiore, ma non vediamo l’ora di essere smentiti.

LEGGI ANCHE: La nostra recensione di Google Home

Sul retro troviamo il cavo di alimentazione, probabilmente USB Type-C. Le funzionalità sono le medesime di Google Home, e a tal proposito vi rimandiamo alla nostra recensione del dispositivo che trovate linkato qui sopra. Veniamo quindi a prezzi e disponibilità. Google Home Mini sarà disponibile in tre colorazioni, Chalk, Charcoal e Coral a partire dal 19 ottobre al vantaggiosissimo prezzo di 49$. I pre-ordini inizieranno già da oggi. Il problema è che anche stavolta, almeno per il momento, Google Home non sbarcherà in Italia. Mini arriverà in Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. Se non altro, vista la vicinanza di Francia e Germania, potrebbe essere facile acquistarlo, ma sarete comunque obbligati ad utilizzarlo in lingua inglese.

Google Home Mini – Video ufficiali