Google Home: in arrivo i preset per l’illuminazione domestica e il supporto nativo agli elettrodomestici

Edoardo Carlo Ceretti

Google Home – come vi abbiamo nuovamente sottolineato nel corso della nostra recensione di Home Mini – non parla ancora italiano, rendendosi ancora poco efficace nel nostro paese. Tuttavia, la recente localizzazione di Google Assistant in lingua italiana fa ben sperare in un futuro (speriamo prossimo) sbarco di Google Home anche da noi. Per questo è interessante seguire con attenzione i continui miglioramenti della piattaforma domotica di Big G.

Recentemente, nella pagina del supporto Google dedicata proprio a Home, sono apparsi riferimenti ad un paio di funzioni inedite, che quindi si presume che possano affacciarsi presto sullo smart speaker. La prima di queste riguarda la possibilità di impostare dei preset di illuminazione, una funzione ormai molto diffusa nelle app di controllo delle lampadine intelligenti (come quelle di Phillips e Xiaomi), ma ancora assente in Google Home. Ancora non è chiaro se la funzione sarà completamente integrata nell’app, oppure se si configurerà come un richiamo alle app già esistenti, ma in ogni caso si tratterà di un bel passo avanti.

LEGGI ANCHE: Sonos One, la recensione

Inoltre, presto Google Home supporterà nativamente il controllo di tanti elettrodomestici, come lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici o robot aspirapolvere. Fino ad ora infatti, l’interazione fra Home e questi dispositivi avveniva tramite le rispettive app proprietarie, mentre in futuro il loro controllo sarà nativamente integrato all’interno dell’app Home, rendendo molto più immediata la loro configurazione.

Via: 9to5 GoogleFonte: Supporto Google