Google Keep ed Assistant saranno una cosa sola: ecco cosa potrete fare (foto)

Vincenzo Ronca

Google si sta preparando ad implementare l’integrazione tra Google Keep ed Assistant, la quale avrà consistenti risvolti pratici anche in termini di risparmio di tempo e sarà operativa su diverse tipologie di dispositivi.

Attualmente è possibile creare note di Google Keep attraverso l’interazione con Assistant solo su smartphone. La nuova integrazione renderà possibile creare diverse tipologie di note Keep attraverso Google Assistant anche su smart speaker e smart display. Le novità imminenti per Google Keep coinvolgerebbero anche le note di tipo audio: il prossimo rinnovamento apporterà la possibilità di registrare file audio da allegare alle note anche da interfaccia web. Attualmente questo è possibile solo da smartphone.

LEGGI ANCHE: Google Nest Hub Max, la recensione

Nella galleria in basso avete un esempio di come apparirà l’interfaccia di caricamento dei file audio da piattaforma dekstop. Attualmente i formati supportati da Keep sono 3GPP, AAC, AMR-NB e AMR-WB, ma presto potrebbe arrivare anche il supporto per gli MP3, WAV, WMA, OGG o FLAC.

Al momento rimane ignoto quando esattamente Google implementerà pubblicamente le novità descritte. Torneremo ad aggiornarvi appena emergeranno ulteriori novità in tal senso.

Via: 9to5Google