Google Meet aumenta il numero di partecipanti visualizzabili contemporaneamente sullo schermo, ma non solo…

Federica Papagni - ... gli sfondi possono essere offuscati grazie alla sfocatura!

Il lavoro di miglioramento di Google Meet, il servizio di videoconferenza dell’azienda di Mountain View, è in continuo aggiornamento. Infatti, Big G sta preparando il terreno per l’arrivo di una serie di nuove funzionalità, che abbracciano novità del calibro della sfocatura dello sfondo e della possibilità di vedere fino a 49 persone contemporaneamente sulla stessa schermata.

Quest’ultima funzione risulta particolarmente utile per chi deve organizzare dei meeting con un alto numero di persone e desidera avere sotto controllo lo sguardo di tutti, anche per una maggiore partecipazione alla riunione. Google Meet consentirà di poter visualizzare layout automatici e affiancati fino a 49 persone, e il numero delle tessere potrà essere modificato in relazione a quello dei membri di cui sarà composto il gruppo. Bisogna tener presente che la regolazione del numero dei riquadri è specifica per ogni riunione, quindi dovrà sempre essere reimpostata quando se ne organizzerà una nuova.

LEGGI ANCHE: Nasce Amazon Luxury Stores

Per quanto riguarda la sfocatura dello sfondo invece permetterà di mettere a fuoco solamente il viso dell’utente, mascherando tutto ciò che si trova alle sue spalle. Per abilitarla sarà possibile cliccare sull’icona in basso a destra prima che la chiamata venga avviata oppure recarsi nel menù delle impostazioni nel mentre.

Disponibilità

La funzione della visualizzazione contemporanea di 49 persone sarà disponibile solo nella versione Web nel corso delle prossime settimane sia per G Suite che per gli account personali. Mentre, la sfocatura verrà prima rilasciata in Chrome per Mac e Windows e solo in un secondo momento per Chrome OS e app per dispositivi mobili.

Via: 9to5Google