Google ha in mente grandi cose per il suo Google I/O 2021: si parte il 18 maggio (aggiornato)

Vincenzo Ronca -

Il Google I/O è il keynote annuale che BigG tiene intorno al mese di maggio e durante il quale mostra le principali novità che investono il settore software e quello dei suoi servizi per dispositivi mobili. Il Google I/O 2020 non si è tenuto causa pandemia, ma per quest’anno Google vuole recuperare.

Sundar Pichai, l’attuale numero 1 di Google, ha lasciato trapelate qualche dettaglio su cosa ci aspetta per il Google I/O 2021. Ora che tutto il team di Google ha ritrovato la consueta stabilità, dopo un anno di assestamento in smart working a causa della pandemia, BigG intende presentare delle importanti novità per il prossimo keynote. Pichai ha proprio riferito che si tratterà di aggiornamenti e annunci significativi sui prodotti Google.

LEGGI ANCHE: Huawei Band 6, la recensione

Chiaramente non sappiamo a cosa esattamente ci si riferisca: Google ha in cantiere diversi lavori, tra i quali troviamo quelli innovativi portati avanti dalla sua Alphabet. In questo contesto, Pichai ha citato i CEO di WaymoCalico Life Sciences, i quali stanno lavorando a programmi clinici per sviluppare soluzioni innovative sulle terapie contro malattie degenerative e varie forme di cancro, delle soluzioni che secondo loro “risolveranno la morte“. Staremo a vedere cosa ci proporrà Google, anche se forse non intende volare così in alto.

Vi ricordiamo che il prossimo Google I/O 2021 si terrà dal 18 al 20 maggio. Non smettete di seguirci per rimanere aggiornati su tutte le novità che verranno presentate.

Aggiornamento29/04/2021 ore 09:50

Come previsto iniziano a trapelare ulteriori dettagli sul prossimo Google I/O 2021. Questo si aprirà il 18 maggio con una sessione di Sundar Pichai. Durante il keynote di apertura vedremo nel dettaglio il design di Android 12, probabilmente insieme a tutte le sue novità, e altre novità che saranno probabilmente legate ad Assistant.

Via: 9to5Google