Google Nest Audio in futuro potrebbe essere abbinato a un Chromecast per l’home theater

Federica Papagni

Una piccola nota ha stonato l’incipit del nuovissimo Google Nest Audio: la non possibilità di abbinare gli altoparlanti a un Chromecast per l’audio home theater, come è invece permesso fare con gli speaker Amazon Echo e una Fire TV. Ma sembrerebbe che Google inizialmente intendesse offrire proprio questa funzionalità, e ora è lecito chiedersi quando potrebbe introdurla. Magari nei prossimi mesi?

Come sottolineato da 9to5Google, Big G pare aver dimenticato di rimuovere una serie di parole piuttosto significativa dalla fonte HTML per la sua pagina del prodotto Nest Audio, vale a dire “Con Chromecast e Google TV Nest Audio diventa il tuo sistema audio home theater“. È naturale a questo punto avanzare alcune ipotesi circa il significato di queste parole:

  • La prima è che Google effettivamente era a lavoro su questa funzionalità, ma che poi ha deciso di eliminare dimenticandosi di aggiornare una parte della pagina Web;
  • La seconda riguarda l’attuale possibilità che il team di sviluppo stia lavorando sulla funzione e che Big G avrebbe inserito in maniera silenziosa il suggerimento nel sito;
  • L’ultima ipotesi, riguarda un mero errore.

L’ultima tesi potrebbe essere messa da parte semplicemente perché Google stessa ha dichiarato a The Verge di non aver notizie su questo fronte, il che fa ben sperare sulla veridicità di una delle prime due.

LEGGI ANCHE: Questi sono i 90 dispositivi che Samsung dovrebbe aggiornare alla OneUI 3.0

Non risulta improbabile in ogni caso che nel prossimo futuro questa funzionalità arriverà con un aggiornamento del software, considerando inoltre che il nuovo Chromecast con Google TV riceverà un aggiornamento con il supporto di Stadia nella prima metà del 2021. Possibile che insieme a quest’ultimo venga introdotto anche l’accoppiamento con gli altoparlanti? Ci riserviamo per osservarne gli sviluppi.

Via: The Verge