Google Nest Mini: un’immagine presa da FCC ci mostra il suo retro. Siamo sicuri che sia un nuovo prodotto?! (foto)

Enrico Paccusse Pochissime differenze estetiche rispetto al predecessore (Google Home Mini), cosa cambierà?

Google Nest Mini è un nuovo nome per un prodotto effettivamente già conosciuto, ovvero il Google Home Mini. L’intenzione della società americana è infatti quella di raggruppare tutti i prodotti di questo tipo sotto il brand Nest, così da creare un’identità più chiara. Eppure la nuova edizione del dispositivo manterrà, almeno esteticamente, molti tratti in comune con il vecchio Mini.

A rivelarlo è FCC, l’ente dove vengono certificati i prodotti prima di raggiungere il mercato, su cui si può trovare un’immagine del retro del dispositivo (disponibile qui sotto), in tutto e per tutto simile a quello già visto. Le poche differenze sono da rintracciare nella presenza di un buco per appenderlo alle pareti, un’entrata o uscita audio (probabile ma non certa) e un “codice setup”, già visto su altri dispositivi Nest.

LEGGI ANCHE: Quali smartphone saranno aggiornati ad Android 10? (video)

Questo potrebbe aprire nuove possibilità di collegamento per il Nest Mini che però sono difficili da anticipare oggi. Ad aggiungere ulteriore benzina sul fuoco un post di evleaks che ironizza sulla somiglianza affiancando ad un dispositivo che sembrerebbe il vecchio Google Home Mini il nuovo brand Nest (sotto in allegato). Quali sorprese ci regalerà Google? Tra poco più di un mese lo sapremo.

Via: 9to5googleFonte: FCC