Google Nest Mini ufficiale: non sarà facile distinguerlo dal vecchio Home Mini, ma solo in apparenza (foto e video)

Nicola Ligas -

Google rinnova il più piccolo dei suoi smart-speaker con Assistant, il più venduto (probabilmente). E come parte del rebranding avviato qualche mese fa, anche lui cambia nome, diventando Nest Mini. In realtà la sostanza cambia ben poco, ed a prima vista sembra di trovarsi davanti al classico Google Home Mini che già consocerete bene.

Le dimensioni sono infatti invariate: 98 mm di diametro e 42 mm di altezza, ma capovolgendolo vi accorgerete della prima novità. Nest Mini ha infatti un foro sulla base, utile per appenderlo al muro. Per questo motivo in confezione è presente anche un cavo di alimentazione della lunghezza di un metro e mezzo (anche se, a dirla tutta, lo avremmo voluto ancora più lungo).

Oltre alla connettività Wi-Fi abbiamo il Bluetooth 5.0, ed un alimentatore che ora è da 15W contro i 9 del modello precedente, per gestire anche lo speaker all’interno che ha una maggiore potenza, con un volume massimo assai più elevato e bassi più pronunciati del 40%. Considerando la scarsa qualità musicale di Home Mini, questa è senz’altro una buona notizia. Peccato però che manchi il jack audio, un elemento che lo avrebbe reso ideale per pilotare qualche vecchio speaker non smart, ma magari di migliore qualità audio.

LEGGI ANCHE: I nuovi Pixel 4 | Pixelbook Go | Nest Wifi | Pixel Buds 2

I materiali sono inoltre cambiati, nonostante le apparenze, e composti in buona parte da prodotti riciclati. Le colorazioni invece sono 4, in linea anche con i nuovi Pixel: antracite, rock candy (grigio chiaro), corallo e sky blue.

Ciò che non cambia è il prezzo: 59 euro sul Google Store, dal 22 ottobre, con la certezza che anche lui, come il precedente Home Mini, sarà senz’altro teatro di qualche ottima offerta (non da parte di Google) con il passare del tempo. Del resto il Black Friday non è poi così lontano.

  • Tiwi

    quando lo metteranno in promo a 20-30euro sarà da provare 😀

  • Okazuma

    Completamente inutile.
    Il Jack gli avrebbe dato molto più senso ed invece neanche quello.
    Ovviamente non hanno neanche presentato qualche nuovo smart display…….

  • Agostino

    con youtube a pagamento è utile solo per il telegiornale della mattina