Gli Smart Display di Google sono finalmente arrivati in commercio

Lorenzo Delli Ovviamente non in Italia, ma almeno si stanno affacciando sul mercato per la prima volta.

Annunciati al CES 2018, i primi Google Smart Display sono prodotti da Lenovo e svolgono esattamente la funzione intuibile dal loro nome. Potremmo definirli tablet per ambienti domestici, dotati quindi di una loro struttura per mantenersi in posizione eretta, da utilizzare prevalentemente con i comandi vocali, grazie anche all’ausilio di Google Assistant.

Li abbiamo testati con mano in occasione del Mobile World Congress 2018, qui di seguito trovate la nostra video anteprima. Come accennato, i comandi vocali fanno da padroni, ma è anche possibile interagire con il touch screen di cui è dotato.

  • Schermo: 8″ (1.280 x 800) IPS | 10,1″ full HD (1.920 x 1.200) IPS
  • Processore: Qualcomm Home Hub Platform (base​ Snapdragon 624, Octa-Core A53 1.8 GHz, 14 nm)​
  • RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 4 GB
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel wide angle
  • Audio: 1.75″ 10W Full Range Speaker​, 2 x Passive Tweeters​ Supports Multi-room Audio​, 2 x 2 Dual Microphone Array
  • Dimensioni: 263,21 x 142,21 x 12,5/111,36 mm | 311,37 x 173,87 x 12,5/136,02 mm
  • Peso: 1 kg | 1,2 kg

Potete sfruttarlo per godervi video di YouTube, per ascoltare musica tramite Spotify, per controllare le lampadine smart Philips Hue e tanto altro. Due le versioni che arrivano in commercio per ora solo negli Stati Uniti: una con schermo da 8 pollici, a 199,99$, e un’altra da 10,1″ a 249,99$. Ulteriori informazioni, nell’attesa dell’eventuale arrivo in Italia, le trovate sul sito ufficiale di Lenovo.

Via: TechCrunch
  • Andrea D’Este

    useless