GoPro Max riceverà presto un corposo aggiornamento nel periodo meno indicato

Giovanni Bortolan

Se c’è una categoria di prodotti che in questo periodo teniamo tutti in un cassetto è quella della action cam. Di azione d’altronde in questi giorni non ce n’è molta, se non consideriamo l’andare a fare la spesa. GoPro tuttavia sta approfittando di questo periodo per rimettersi al passo e aggiungere alcune funzioni mancanti al lancio di alcuni prodotti.

In questo caso stiamo parlando di GoPro Max, la proposta con ottica 360° del produttore, che con l’ultimo aggiornamento riceve l’opzione per registrare i video sferici a 60fps e in modalità timelapse. La funzionalità nativa del prodotto, chiamata TimeWarp, è stata molto limitata sin dal lancio. Con il nuovo firmware l’utente potrà finalmente accedere inoltre ad una modalità slow motion a 60fps, a discapito della risoluzione (3K invece che 5,6K).

LEGGI ANCHE: Le Bullets Wireless Z avranno super autonomia e latenza bassissima

Altri vantaggi dell’aggiornamento includono il livellamento all’orizzonte per la modalità TimeWarp e le foto (in modalità non 360), nonché una velocità di scaricamento dei media migliorata. C’è solo un piccolo contrattempo, ed è relativo all’attesa. L’aggiornamento è attualmente in programma intorno al 15 aprile (salvo posticipi), e da quella data a seguire. Non dovrebbe essere un problema dopotutto.

Fonte: Engadget