Via libera alla sperimentazione delle auto a guida autonoma anche in Italia

Nicola Ligas Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale si apre anche nel nostro Paese l'era delle auto che guidano da sole.

Può ufficialmente partire anche in Italia la sperimentazione delle auto a guida autonoma, in base a quanto sancito nel numero 90 del 18 aprile 2018 della Gazzetta ufficiale, che mette in essere un decreto del 28 febbraio 2018 con “le modalità attuative e gli strumenti operativi della sperimentazione su strada delle soluzioni di smart road e di guida connessa ed autonoma“.

In parole povere, questo significa che il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti potrà autorizzare le sperimentazioni su strada di questo tipo di veicoli, non che chiunque potrà circolarvi impunemente. Inoltre dovrà sempre essere presente a bordo un conducente umano in grado di prendere rapidamente in mano la situazione in caso di problemi, durante tutta la durata della sperimentazione. Non vedremo insomma tanti K.I.T.T. a giro tranquillamente per strada.

Si tratta comunque di un passaggio importante, che dà il via anche nel nostro paese allo sviluppo e soprattutto ai test su una tecnologia che nel corso del tempo promette di rivoluzionare il trasporto su gomma, e nella quale è doveroso non restare indietro. Siamo comunque appena all’inizio, pertanto avremo senz’altro occasione di riparlarne.