HDMI 2.1 è ufficiale: per la felicità di chi ha aspettato a comprare un TV

Emanuele Cisotti -

Comprare un TV nuovo è sempre una scelta difficile da processare, considerando l’ingombro del prodotto e il costo che bisogna sostenere. In molti quindi nell’ultimo periodo potrebbero quindi essersi trovati davanti al dilemma “aspettare o non aspettare?”. Se avete scelto di aspettare c’è una buona notizia per voi, ma richiederà ancora un po’ di pazienza.

Si chiama HDMI 2.1 ed è il nuovo standard di trasferimento audio-visivo cablato presentato ieri al CES di Las Vegas. Le novità non sono poche. Iniziamo parlando del supporto ai monitor/TV 8K (potenzialmente anche del 10K) e all’aumento della frequenza massima in 4K, arrivando a 120Hz (si ferma a 60Hz in 8K). Vi servirà poi un nuovo cavo specifico (con supporto al trasferimento di ben 48Gbps) per utilizzare poi l’HDR a questa risoluzione.

Sempre parlando di HDR c’è poi un’interessante novità. Si chiama Dynamic HDR ed è la possibilità di avere un HDR dinamico in base alla scena e anche in base al singolo frame, in modo che l’elaborazione aggiuntiva non sia indifferente per tutta la durata della visione. Troviamo poi anche una novità per i videogiocatori, ovvero il Game Mode VRR.

Nello specifico si tratta di una specie di NVIDIA G-Sync o AMD FreeSync, uno standard aperto che permette di sincronizzare il frame rate della sorgente (es. scheda video o console) con quello del display. Infine è stato introdotto il supporto per l’audio basato su oggetti, ovvero la presenza di oggetti nello spazio 3D che possono emettere (virtualmente) suoni.

Al momento ci sarà però ancora un po’ da aspettare, visto che le specifiche complete dell’HDMI 2.1 arriveranno solo nel secondo trimestre del 2017 e che quindi i primi TV con questa tecnologia arriveranno nei mesi a seguire.

Fonte: Engadget