HoloLens 2.0: primi dettagli sul visore AR che avrà anche un’IA (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Per ora Microsoft HoloLens resta un progetto piuttosto sperimentale, non ancora pronto per le grandi masse. Microsoft ci sta comunque lavorando e la dimostrazione ci arriva da una recente conferenza tenuta dal relativo team di ricerca e sviluppo dove sono stati svelati i primi dettagli sulla prossima generazione di visori di realtà aumentata.

Per gli HoloLens 2.0 ci sarà ancora un bel po’ da aspettare ma intanto Microsoft sta già lavorando ad una nuova versione della HPU, Holographic Processing Unit ossia il processore primario, che nella nuova versione avrà anche un co-processore dedicato alla gestione di algoritmi basati su reti neurali e deep learning.

Infatti i nuovi HoloLens utilizzeranno una specie di intelligenza artificiale per il tracking degli oggetti e delle mani dell’utente. Tutto ciò in maniera indipendente, senza quindi dover contare su calcoli effettuati sul cloud o su un PC collegato.

Come detto i dettagli sono ancora scarsi, ad esempio niente notizie sul comparto ottico, ma è chiaro come Microsoft sia intenzionata a spingere ancora sulla realtà aumentata. Vedremo nei prossimi mesi cosa ci riserva il futuro di questa tecnologia che punta al mercato consumer ma ancora tutta in divenire.

Fonte: MSPowerUser